La Boheme

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giacomo Puccini
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Sony Classical
Data di pubblicazione: 2 marzo 2018
  • EAN: 0190758107424

€ 15,90

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Questo Mar Rosso (Marcello)
2
Nei cieli bigi (Rodolfo)
3
Già dell'Apocalisse appariscono i segni (Colline)
4
Pensier profondo! (Colline)
5
Legna! Sigari! Bordò! (Rodolfo, Marcello, Colline)
6
Si può? Chi è là? Benoit! (Benoit, Marcello)
7
Timido in gioventù (Benoit)
8
Chi è là? Scusi. Una donna! (Rodolfo, Mimì)
9
Oh! sventata! (Mimì)
10
Che gelida manina (Rodolfo)
11
Mi chiamano Mimì (Mimì)
12
Ehi! Rodolfo! (Schaunard)
13
O soave fanciulla (Rodolfo)
14
Aranci, ninnoli! (Chorus of Street Vendors)
15
Questa è Mimì (Rodolfo)
16
Una cuffietta a pizzi (Mimì)
17
Oh! Essa! Musetta! (Rodolfo, Marcello, Schaunard, Colline)
18
Quando m'en vo' (Mussetta - Waltz Song)
19
Gioventù mia - Sciogli, slaccia! (Musetta, Marcello)
20
Caro! Fuori il danaro! (Rodolfo, Colline, Schaunard)
Disco 2
1
Ohè, là, le guardi! Aprite! (Chorus of Sweepers)
2
Chi nel ber trovò il piacer (Chorus members)
3
Sa dirmi, scusi, qual'è l'osteria (Mimì)
4
O buon Marcello, aiuto! (Mimì)
5
Marcello, finalmente! (Rodolfo)
6
Mimì è una civetta (Rodolfo)
7
Addio, senza rancor! (Mimì)
8
Che facevi, che dicevi (Marcello, Musetta, Mimì, Rodolfo)
9
In un coupé? (Marcello, Rodolfo)
10
O Mimì, tu più non torni (Rodolfo)
11
Eccoci. Ebben? (Schaunard, Rodolfo)
12
Vezzosa damigella (Rodolfo)
13
The Quadrille
14
C'è Mimì che mi segue e che sta male (Marcello, Musetta, Mimì, Rodolfo)
15
Vecchia zimarra, senti (Colline)
16
Sono andati? Fingevo di dormire (Mimì)
17
Che ha detto il medico? (Rodolfo)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giacomo Puccini Cover

    Compositore. Gli esordi. Ultimo di una dinastia di musicisti attiva da cinque generazioni, rimase orfano a sei anni per la morte del padre Michele, già organista e maestro del coro del duomo, nonché direttore dell'Istituto musicale di Lucca. Nonostante le difficoltà finanziarie, la madre Albina Magi poté fargli seguire studi regolari al Ginnasio e all'Istituto musicale, studi che tuttavia il ragazzo affrontò senza troppo entusiasmo. Il suo primo maestro, lo zio Fortunato Magi, succeduto nelle cariche del cognato, lo affidò quindi a Carlo Angeloni (già insegnante di Alfredo Catalani), col quale Giacomo studiò con notevole profitto e scoprì la propria vocazione per il teatro. Nel 1876 si recò a piedi a Pisa per assistere per la prima volta nella sua vita alla rappresentazione di un'opera, l'Aida... Approfondisci
  • Richard Tucker Cover

    Nome d'arte di Reuben Ticker. Tenore statunitense. Dotato di voce piena e squillante e fraseggio vigoroso e caldo, debuttò a New York nel 1945 in La Gioconda ed emerse in parti verdiane, nelle quali è stato applaudito nei maggiori teatri del mondo. Approfondisci
Note legali