Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La bottega dei libri proibiti - Eduardo Roca - copertina

La bottega dei libri proibiti

Eduardo Roca

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Laura Di Rocco
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 2 dicembre 2014
Pagine: 555 p., Brossura
  • EAN: 9788804647256
Salvato in 14 liste dei desideri

€ 8,80

€ 11,00
(-20%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La bottega dei libri proibiti

Eduardo Roca

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La bottega dei libri proibiti

Eduardo Roca

€ 11,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La bottega dei libri proibiti

Eduardo Roca

€ 11,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 10,45 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Colonia, primi decenni del Quattrocento. In un clima storico fatto di poche luci e molte ombre, in cui il sapere è ancora saldamente nelle mani di pochi che non hanno alcun interesse alla sua divulgazione, inizia infine a soffiare il vento del cambiamento. Un piccolo gruppo di intellettuali ed eruditi si riunisce in clandestinità con un sogno grandioso: la diffusione dei libri tra il popolo. Naturalmente la Chiesa si oppone con forza perché non vuole che opere definite pericolose vengano divulgate, e la nobiltà non ha alcuna intenzione di perdere i suoi privilegi. Solo un uomo, il mite e ingegnoso orafo Lorenz, ha il coraggio di affrontare questa sfida. Di origini modeste, dopo aver perso la moglie in un incendio ed essere rimasto da solo a crescere l'unica figlia, Lorenz ha un sogno nel cassetto condiviso con l'amico libraio Johannes, anima del gruppo di intellettuali: mettere a punto un sistema da lui ideato per la stampa meccanica che porterà alla nascita della tipografia. Il progetto è ambizioso e la sua invenzione in grado di cambiare il corso della storia. Ma il prezzo che dovrà pagare per una simile temerarietà è altissimo: a rischio c'è la sua vita e quella di chi lo circonda. Romanzo storico sulla passione per la lettura e l'amore per i libri, "La bottega dei libri proibiti" ci offre un efficace affresco del XV secolo, ma anche una storia d'amore e d'avventura, trasportando il lettore nella realtà di un'epoca in cui crudeltà e intolleranza si scontrano con il sapere, la giustizia e la sete di verità.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,82
di 5
Totale 10
5
4
4
2
3
1
2
3
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Zaira

    09/12/2019 10:16:54

    L'intenzione era buona, il risultato un po' meno. Vuol essere un tributo a quegli innovatori che a rischio della propria vita cercarono di diffondere i libri nel popolo, come strumento di conoscenza. Purtroppo, benché si possa insegnare ed imparare, ci saranno sempre uomini che non vi saranno portati.

  • User Icon

    Simonetta T.

    23/12/2017 16:49:46

    A me non è piaciuto molto. Troppi personaggi, troppi cambi di fronte, abbastanza prolisso in alcuni punti. Sinceramente ho fatto una gran fatica a finirlo, in giro c'è di molto meglio.

  • User Icon

    Viaggiatore Del Tempo

    04/03/2016 21:27:51

    Mi è piaciuto molto questo romanzo storico perchè ben scritto e con una trama coinvolgente insieme ad una buona ricostruzione del periodo medievale con le sue luci e le sue ombre.Una storia intrigante sul mondo dei libri e che fà capire l'aria di profondo rinnovamento che nel giro di poco tempo invaderá l'Europa.Consigliatissimo per gli amanti del genere e non solo!

  • User Icon

    Yaris

    16/02/2014 15:24:44

    Una bella storia, peccato per lo stile un po' prolisso. Troppe digressioni che poco c'entrano con la trama, ad ogni minuto un aggiornamento sul clima, sulla notte, la nebbia, la luce, il freddo... d'accordo, qualche indicazione per contestualizzare ci sta, ma iniziare nove capitoli su dieci con un bel paragrafo dedicato alla stagione mi sembra esagerato... Interessante però la ricostruzione della nascita della stampa, apprezzabile la caratterizzazione dei personaggi, anche se alcuni cadono un po' nello stereotipo (la strega con le unghie incurvate, il corvo sul trespolo, il pentolone sul fuoco... ci manca il cappello a punta e la scopa e siamo pronti per dolcetto o scherzetto). Per quanto riguarda la traduzione mi permetto di sottolineare che per giudicarne la bontà bisognerebbe affrontare un minuziosissimo lavoro a tavolino di confronto col romanzo originale, cosa che immagino nessuno abbia voglia di fare... e, a proposito, la palma della mano non solo è perfettamente corretto, ma è anche la forma legittimata dall'italiano standard, che relega il più usato palmo a una variante regionale toscana. Un commento mi sento di farlo anche sui cognomi: d'accordo, l'autore è spagnolo e noi siamo italiani, un nome con qualche K e qualche H e siamo tutti contenti, ma chiamare il libraio signor Libraio, il commerciante signor Commerciante, il taglialegna signor Legno, il copista come la casa editrice, l'orafo con idee pericolose sulla diffusione della cultura signor Blocco (di carta, ma vuol dire anche patibolo!) e infine, quello che mi ha fatto più ridere di tutti, la strega signora Strega... è vero che certi cognomi sono nati così, ma ripeto, quando si esagera si esagera!

  • User Icon

    ANDY

    14/10/2013 12:03:07

    Una bella storia sulle origini della stampa, ben calato nel periodo in cui si svolsero gli eventi

  • User Icon

    AndreaSereSara

    10/04/2013 12:48:52

    Un bel libro. Qualcuno l'avrà trovato troppo lungo, ma a me dispiaceva solo non avere il tempo di procedere più velocemente per avanzare nella storia. Personaggi molto carini, per i quali emozionarsi e a cui legarsi, in primis l'indomito Lorenz. L'ambientazione medioevale a me piace moltissimo. Consiglio il libro a chi apprezza i romanzi con ambientazione storica. A me piacciono molto.

  • User Icon

    paola

    29/04/2012 11:44:22

    Libro incredibilmente bello, con una storia narrata in maniera originale, basata sugli intrecci amorosi e d'affari tra i personaggi. Emblematico il personaggio di Ilse, Olga. Commoventi i personaggi di Alonso , Lorenz ed Erika.

  • User Icon

    Marco

    12/04/2012 09:07:53

    Un bel tomo, molto voluminoso ma per nulla pedante. Personaggi raccontati molto bene e anche l'ambientazione medioevale è grandiosa. Nessuno, credo, deve aspettarsi da un romanzo (seppur storico) verità assolute. Ci sono molti spunti interessanti. Qualche errore (svista) di traduzione che si poteva evitare, ma tant'è. Leggetelo se vi piacciono i romanzi con ambientazione storica. A me piacciono molto.

  • User Icon

    Massimo

    14/03/2012 11:49:38

    Mi è stato regalato, forse non lo avrei preso in libreria di mia iniziativa, comunque è stata una bella lettura, lo consiglio agli amanti del genere. L'autore restituisce un medioevo autentico (almeno per un ignorantone come me), pieno di potenti crudeli, disuguaglianze sociali, intrighi e degrado, ma anche tanto ingegno e speranza che hanno permesso all'Europa di superare quest'epoca per dare vita al Rinascimento. Lo spessore è ben diverso dalla patina incolore di romanzi come Il mercante di libri maledetti. La trama è coinvolgente (al centro c'è il "libro" fra amanuensi e primi approcci alla stampa), il ritmo perde ogni tanto il passo, ma va crescendo in intensità con lo scorrere dei capitoli. Lo stile è gradevole e ricorda un po' I pilastri della terra di Ken Follett, ma con una maggiore profondità dei protagonisti. Complessivamente mi è piaciuto, anche se non fa parte degli "imperdibili"! Se possibile gli dare un pò più di "3", ma meno di "4". Buona lettura a tutti

  • User Icon

    Massimo Gatta

    20/02/2012 13:28:27

    Romanzo torrenziale, con capitoli francamente inutili o paradossali dove sembra di stare tra Le Mille e una Notte. Il tema è di quelli intriganti e, per coloro che amano i libri e la stampa, fonte di indubbio interesse. Ma se l'autore, il solito barcellonese, ne avesse fatto una cura dimagrante diciamo di 120 pagine avremmo un bel libro da leggere disinvoltamente. Che dire poi della traduzione? che a pagina 260 di fronte a "Si asciugò le lacrime con la palma della mano" mi stavo sentendo mancare? ho chiuso il libro in attesa di tempi migliori; che sono venuti tre giorni dopo facendomi terminare (finalmente) questo mattone spagnolo, ma in fondo simpatico anche perchè pare sia il primo romanzo del suo autore. Gli auguriamo di continuare o di fermarsi qui?

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
Note legali