Brahms Complete Edition

Compositore: Johannes Brahms
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 58
Etichetta: Brilliant Classics
Data di pubblicazione: 19 marzo 2014
  • EAN: 5028421948607

€ 92,61

€ 102,90

Risparmi € 10,29 (10%)

Venduto e spedito da IBS

93 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
Descrizione

Sinfonie, concerti, ouvertures, serenate, sonate, Requiem tedesco, integrale dei Lieder e dei duetti, opere cameristiche, opere per pianoforte, danze ungheresi, opere corali...
Questo cofanetto di 58 dischi rappresenta l’unica integrale veramente completa delle opera di Johannes Brahms attualmente disponibile sul mercato. Rispetto alla Brahms Edition pubblicata nel 2008, in questo cofanetto non è cambiato molto e tra gli interpreti vi ritroviamo alcune vecchie conoscenze come Jaap van Zweden in interpretazioni al calor bianco delle quattro sinfonie (tra gli altri direttori d’orchestra spiccano i nomi di Wolfgang Sawallisch e Rudolf Kempe), un gruppo di straordinari solisti ed ensemble (tra cui il Tokyo Quartet, il Nash Ensemble, il Brandis Quartet, Isabelle Faust e Karl Leister), pianisti di grande talento (tra cui Wolfram Schmitt-Leonardy e Hakon Austbö, autore di una magistrale interpretazione dei Klavierstücke), il Chamber Choir of Europe diretto da Nicol Matt, che esegue tutte le opere corali del grande compositore amburghese, comprese parecchie gemme virtualmente sconosciute e nell’integrale dei Lieder e dei duetti alcuni dei giovani cantanti più interessanti in circolazione, tra cui Lenneke Ruiten, Robert Nagy e Christian Elsner. Tra le new entry meritano di essere citati il grande Yehudi Menuhin, Daniel Barenboim e Cécile Ousset, Kristóf Baráti e Klára Würtz e Alfred Brendel. Un prezzo incredibilmente basso, un rapporto qualità-prezzo quanto mai conveniente e una vera e propria miniera di opere famose e pressoché sconosciute di Brahms, cosa si può chiedere di più?

Oltre ad essersi distinto come uno degli interpreti più autorevoli e ispirati di un vastissimo repertorio, il grande direttore d'orchestra Daniel Barenboim ha dato prova, in questa come in altre occasioni, delle sue eccellenti doti di pianista.