Categorie

Brividi di morte per l'ispettore Dalgliesh

P. D. James

Traduttore: G. M. Griffini
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: 428 p., Brossura
  • EAN: 9788804564461
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,40

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    maurizio

    29/06/2016 20.19.09

    Qualità Letteraria molto alta, vicina al sommo Le Carrè,ambientazione e paesaggio studiatissimi per rendere la atmosfera tipica " english ", trama anche ben studiata. Il lavoro sulla pagina scritta è notevole, come nel resto di stampo anglosassone. I dettagliatissimi particolari hanno proprio lo scopo di allungare i tempi del " Thrilling ",per lasciare assaporare la " atmosfera " di questo libro.Una isola, il faro, l'autunno, un gruppo di persone distanti da tutto, cio' trasuda Inghilterra da tutti i pori. E' mia opinione che la compianta scrittice in oggetto, è addirittura superiore alla celebre Agatha. Un ottimo romanzo, non solo giallo.

  • User Icon

    Elena

    20/02/2016 13.31.07

    Nel complesso il giudizio sul libro è positivo perché la storia è carina e i personaggi ben delineati, però è un po' troppo prolisso. Con almeno un centinaio di pagine in meno la storia ne avrebbe guadagnato in scorrevolezza, invece ogni volta che l'ispettore entra in una stanza questa viene descritta minuziosamente in ogni sua parte. Al fine delle indagini e della scoperta dell'assassino non importa molto sapere di che colore sono le tende di ogni stanza!! Devo ammettere che ho saltato la lettura di varie pagine proprio perché contenevano solo ed esclusivamente descrizioni inutili. Il mio giudizio quindi è medio. Avevo letto già La stanza dei delitti della James e l'avevo trovato molto migliore di questo.

  • User Icon

    Emiliano

    22/02/2012 10.34.30

    Tiene con il fiato sospeso: un giallo inglese davvero valido.

  • User Icon

    wehrkelt

    19/02/2012 18.29.23

    Non condivido l'entusiasmo degli altri recensori. Ho trovato il libro di una noia mortale. Pagine e pagine di sciabordio delle onde, di giorni e notti che si alternano, di paturnie amorose dei protagonisti. E' vero, la Musa ispiratrice è la Christie. E anche la divina Agatha a volte tergiversava tra ninnoli, giardini e pene d'amore. Ma questa è la brutta copia della peggior Agatha Christie.

  • User Icon

    Anna

    14/01/2010 16.10.51

    Finalmente un vero giallo all'inglese, con personaggi credibili e ben caratterizzati. Il paesaggio è giustamente considerato alla stregua di un elemento fondamentale della narrazione. Ben strutturata la vicenda, efficace il colpo di scena finale.

  • User Icon

    Sydbar

    15/04/2009 21.39.57

    Libro davvero molto scorrevole, trama alla Agatha Christie, penso comunque di dover leggere almeno altre opere per poter giudicare la James. Il romanzo si fa leggere ma non lo ritengo un capolavoro. Nonostante tutto lo promuovo e ne consiglio la lettura.

  • User Icon

    Brunella

    14/04/2009 16.22.48

    Premetto che questo è il primo libro dell'autrice che leggo e l'avevo in casa nella libreria da tempo ma continuava a rimanere sulla mensola in quanto venivano preferite altre letture. In questi giorni ho deciso di leggerlo e mi è piaciuto davvero tanto. E' come tornare indietro ai tempi di Agatha Christie quando l'assassino è in mezzo ad un gruppo di persone e fino alla fine del romanzo tutti potrebbero essere i colpevoli e viceversa. Una lettura molto scorrevole, ben costruita, con quel tanto di pathos che ti coinvolge e ti fa venire voglia di sapere cosa accadrà capitolo dopo capitolo. Leggerò senz'altro altri libri di P.D. James e non c'è che l'imbarazzo della scelta vista la vastità di titoli.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione