Brucia Troia - Sandro Veronesi - copertina
Salvato in 10 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Brucia Troia
10,70 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Brucia Troia Venditore: Libreria Bookweb + 5,00 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Bookweb
10,70 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bookweb
16,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Matteus
5,00 € + 2,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libro di Faccia
5,20 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
9,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Piani
10,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Tomi di Carta
12,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Librisline
16,00 € + 2,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Bookweb
10,70 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bookweb
16,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Matteus
5,00 € + 2,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libro di Faccia
5,20 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
9,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Piani
10,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Tomi di Carta
12,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Librisline
16,00 € + 2,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Chiudi
Brucia Troia - Sandro Veronesi - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Tra gli anni cinquanta e gli anni sessanta, nel cuore della provincia italiana, si svolge la vicenda raccontata in questo nuovo romanzo di Sandro Veronesi. In scena, due mondi diversi ma paralleli. Sa una parte il Cantiere, un degradato fazzoletto di terra abitato dai "brutti, sporchi e cattivi" che sopravvivono al margine del boom economico: qui si rifugerà Salvatore, ragazzino scappato dal brefotrofio dei Cherubini, qui troverà i suoi maestri nel vecchio Omero e in Miccina, e in seguito anche un compagno-allievo nel Pampa, bambino solitario e selvaggio della sua stessa stirpe segnata. Dall'altra, i trovatelli del brefotrofio, dominati da padre Spartaco, ex missionario integralista con un'idea fissa: costruire tra gli olivi un leggendario monumento psichedelico, tutto ingranaggi e tubi al neon, innalzato in lode alla Vergine Maria per "resistere al progresso che tenta di umiliarla". Nel mezzo, lo scroscio borghese della modernità, al quale tutti i personaggi di questa antisaga sono disperatamente estranei; e sarà proprio nel fatidico 1970, l'anno-chiave dell'epopea dello sviluppo, che essi, tutti, verranno consegnati al proprio destino di vittime sacrificali.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
232 p., Brossura
9788845258305

Valutazioni e recensioni

2,74/5
Recensioni: 3/5
(23)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(5)
2
(8)
1
(4)
Liliana
Recensioni: 2/5

Cosa hanno in comune un prete con manie d'onnipotenza e un ragazzo dedito sin da piccolo alla delinquenza? La storia di questo romanzo si svolge in maniera alternata: da una parte Padre Spartaco, che gestisce un orfanotrofio; dall'altra gli abitanti del Cantiere, uomini dediti al crimine. C'è più solidarietà e umanità tra questi malfattori che nella chiesa di Padre Spartaco. Il romanzo non mi ha convinto: troppo sbrigativo in alcuni passaggi, troppo lento in altri. Non sempre risulta convincente anche la caratterizzazione dei personaggi, così come la trama e la narrazione. Un libro che tutto sommato non trasmette nulla.

Leggi di più Leggi di meno
Arcangela Cammalleri
Recensioni: 3/5

Il titolo è stato estratto da una canzone di Vinicio Capossela. Tra l’orfanotrofio dei Cherubini e il Cantiere, luogo infimo e degradato, si trama la storia di Brucia Troia, in una provincia dell’Italia a cavallo degli anni 50-60. Nel brefotrofio domina la figura maestosa ed ieratica di padre Spartaco, un integralista ex missionario in Africa con la fissazione di erigere un colossale monumento alla Vergine, “La Finzione Permanente”, opera dotata di un movimento continuo, un marchingegno di neon, luci psichedeliche, tubi e giochi d’artificio di luminante ed esplosivo impatto visivo. Egli persegue questo delirante progetto per dimostrare di quali fatti era ancora capace la fede. Nel Cantiere s’impatana la vita miseranda di Salvatore scappato dai Cherubini, che troverà i suoi maestri di vita nel vecchio Omero e in Miccina prima e il suo compagno-allievo, nel Pampa, dopo. In queste due realtà agli antipodi l’una quella dell’orfanotrofio, emblema di presunta innocenza e fede e l’altra quella del Cantiere fatta di marginalità e bestiale delinquenza, corrono parallele vite primitive di perdenti e vinti perché già segnati dalla nascita. In questi estremi livelli di vita, i personaggi soccombono al loro infausto destino perchè nessuna redenzione può sollevarli a dignità umana. Il fuoco elemento purificatore non sconfigge il fuoco, come la sacra croce non scaccia il Male. Un romanzo non indulgente verso una società apparentemente opulenta in cui, supinamente, convivono le superstizioni mistiche, i baraccati, i diseredati, gli emarginati non sfiorati dal progresso e dalla “felicità.” Arcangela Cammalleri

Leggi di più Leggi di meno
patroclo3817
Recensioni: 2/5

altre volte avevo apprezzato Veronesi come autore sicuramente non toccato dal genio, ma di sicuro mestiere. invece questa volta il romanzo é proprio brutto e sconclusionato, come se fosse stato iniziato con un´idea e poi finito in tutt´altro modo, con personaggi appena abbozzati, altri lasciati cadere, misteri accennati e poi non svelati, la risibile storia parallela dei marchingegni di don Spartaco, pagine scritte "in automatico" con i cori dei cherubini a riempire un pó di spazio e cosí via. inoltre mi hanno disturbato - ma puó essere un limite mio - i continui maltrattamenti di gatti. due su cinque giusto perché le prime 60-70 pagine tutto sommato funzionano, poi Veronesi si é annoiato e ha mandato tutto a scatafascio

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,74/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(5)
2
(8)
1
(4)

Conosci l'autore

Sandro Veronesi

1959, Firenze

Scrittore italiano, fratello del regista Giovanni Veronesi. Ha compiuto i suoi studi nel campo dell'architettura, optando definitivamente per la scrittura a 29 anni. Risale infatti al 1988 il suo primo libro Per dove parte questo treno allegro. Con Gli sfiorati Veronesi inizia a rivelarsi come uno scrittore fantasioso e raffinato. Nel 1992 esce Cronache italiane, raccolta di articoli apparsi per la maggior parte sul supplemento domenicale de il Manifesto negli anni tra il 1988 e il 1991.  Dopo lo studio sulla pena di morte nel mondo (Occhio per occhio), Veronesi scrive Venite, venite B 52 (vincitore del Premio Fiesole nel 1996), con cui si allontana fatalmente dalla narrativa della tradizione italiana, avvicinandosi a certi autori americani della cultura psichedelica, come Thomas...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore