Una brutta storia

Piergiorgio Pulixi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: E/O
Collana: Sabot/age
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 9 maggio 2012
Pagine: 439 p., Brossura
  • EAN: 9788866321255
Salvato in 29 liste dei desideri

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Una brutta storia

Piergiorgio Pulixi

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Una brutta storia

Piergiorgio Pulixi

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Una brutta storia

Piergiorgio Pulixi

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una saga che ha per protagonisti una banda di poliziotti che si muovono ai confini della legge; un romanzo che getta coraggiosamente luce su un argomento tabù come quello della corruzione nelle forze di polizia. "Una brutta storia" è un dramma poliziesco corale che trasuda passioni, richiamando il pathos delle tragedie unito all'epica narrativa delle serie tv americane. Quella dell'ispettore Biagio Mazzeo non è una famiglia normale. È una famiglia composta solo da poliziotti. Un clan molto unito. Un branco dove si combatte insieme contro il crimine. Ma Mazzeo e i suoi ragazzi non sono poliziotti comuni: sono una banda di sbirri corrotti in seno alla Narcotici, che hanno preso il controllo delle strade col pugno di ferro. Mazzeo guida i suoi come se fosse un patriarca mafioso e farebbe qualsiasi cosa pur di salvaguardare l'integrità della sua famiglia: anche andare contro i suoi superiori o uccidere. Quando si presenta loro il colpo della vita, quello che potrebbe renderli tutti dei milionari, Mazzeo e la sua squadra non si tirano indietro. Ma il caso vuole che sulla loro strada spunti il cadavere di un criminale ceceno, non un delinquente qualsiasi, bensì il fratello di Sergej Ivankov, un potente mafioso ex leader della guerriglia di liberazione della Cecenia. Ivankov e il suo clan si recano in Italia in cerca di vendetta: quella che scateneranno contro Mazzeo e i suoi uomini sarà una guerra senza pietà.
3,81
di 5
Totale 16
5
8
4
3
3
2
2
0
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Conti L.

    23/06/2019 16:03:44

    Buon noir sicuramente, scrittura veloce ed accattivane. Personaggi un po troppo "americanizzati" e lontani dai canoni italiani. Le pagine nonostante questo, girano veloci e la trama si fà seguire. Un pò Tom Wood ...un pò (scusate la bestemmia)...Don Winslow. Biagio lo immaginerete visivamente come Vic Mickey (The Shields) 3 stelline Tutto qui!!!!!

  • User Icon

    Leonardo

    08/07/2017 19:09:29

    Ho comprato questo libri dopo avere letto tutte le positive recenzioni. Purtroppo non sono riuscito ad andare oltre la pagina 120. Troppo inverosimile per i miei gusti.

  • User Icon

    Arturo de Masi

    08/05/2017 11:13:03

    Un romanzo di genere se ce n'è uno. Entra nella storia come pochi altri e, indubbiamente, Pulixi ha grandissima abilità tecnica nel gestire trama e personaggi. Non fa mai quel salto di qualità che mi sarei aspettato, ma è indubbiamente un ottimo romanzo per gli appassionati del genere.

  • User Icon

    vittorio

    07/12/2015 23:35:26

    Strepitoso! Un libro che ti prende dalla prima pagina all'ultima, avvincente, adrenalinico, ti fa innamorare del personaggio di Biagio....Pulixi può diventare il miglior giallista italiano e uno dei più grandi scrittori thriller del mondo! Capolavoro...

  • User Icon

    Ferdinando

    23/05/2015 10:46:04

    Qualcuno nelle recensioni precedenti si è addirittura sbilanciato nel definire Pulixi il "Don Winslow italiano". Non scherziamo, per piacere!! Certamente, questo romanzo ha del potenziale, ma non sempre sfruttato al meglio. Mi spiego: la storia tiene ed anche alcuni personaggi sono ben delineati ed accattivanti. Il ritmo è serrato e l'effetto sulla lettura si fa sentire indubbiamente. Tuttavia, ci sono alcuni elementi su cui l'autore avrebbe dovuto lavorare maggiormente: inserzioni forzate, eventi inverosimili, i "riempitivi" con scene di sesso davvero mal riusciti (in stile best-seller americano). Inoltre, ci sono troppi personaggi affastagliati che non sempre emergono nella loro caratura. Mi limito però ad un esempio su tutti sul carattere inverosimile di alcune soluzioni narrative: vi sembra possa essere possibile che un personaggio femminile, dopo aver subito una violenza sessuale, a causa della quale perde il bambino che sta aspettando (già qui soluzione narrativa davvero scadente), dica al suo uomo, come prima cosa, di voler avere un altro bambino? A me pare davvero al limite dell'inverosimile e del banale!!!! Tuttavia, il ritmo nel romanzo c'è e pertanto il mio giudizio non è totalmente negativo.

  • User Icon

    Talisie

    15/03/2015 12:21:00

    E' uno di quei libri che tutti i lettori sognano, di quelli che ti tengono attaccato alla pagina, che ti fanno andare avanti appena hai un minuto libero, e suscitano il tifo, quando sono in difficoltà, per i protagonisti che sono sì degli eroi duri, ma quanto a essere puri... Il quadro che esce è certo preoccupante in quanto mostra l'esistenza di una polizia corrotta e una magistratura marcia, ma non è forse quello che leggiamo spesso sui giornali? L'autore stesso nella postfazione precisa che si tratta di una eccezione, non di una regola, ma è chiaro che solo un pubblico particolarmente naive può pensare che sia tutta invenzione. E poi Pulixi fa parte del collettivo Sabot che, come dice la parola, ha intenzione di sabotare la realtà, ovvero raccontarla in modo dirompente per far emergere quella che non ci viene mai mostrata, come spiega il fondatore del gruppo Carlotto. Insomma, accogliamo con vera soddisfazione questo Don Winslow italiano che accorcia la distanza fra il noir di casa nostra e quello anglosassone. Che cosa leggo adesso? Ma ovviamente il seguito "La notte delle pantere": il dispiacere di aver finito "Una brutta storia" è stato contemperato solo dall'avere già a portata di mano il seguito.

  • User Icon

    Francesco

    20/11/2013 10:41:26

    Davvero bello! Storia creata ad arte e sempre più coinvolgente. Ho vissuto attimi di profonda drammaticità e questo rende l'idea di quanto il prodotto sia ottimo. Consiglio assolutamente l'acquisto!

  • User Icon

    vittorio

    19/11/2013 00:08:00

    Grande storia....personaggi perfetti...adrenalina e patos dall'inizio alla fine!! Un libro che ti coinvolge e ti fa pensare.....bellissimo!!

  • User Icon

    Andrea

    22/08/2013 21:12:24

    Il titolo dice tutto....... 400 pagine di poliziesco anni 70' scontato e banale, mi spiace ma non vale la spesa. Adoro il genere e il bravissimo Carlotto, ma questo mi spiace è un libro che poteva essere scritto in 100 pagine. Di solito non sono così critico ma a questo prezzo ne ho il diritto. Bho non ho capito chi ha dato 5 stelle.... Andrea

  • User Icon

    Maretti Luisa

    04/08/2013 20:06:37

    Ho acquistato il libro colpito dalla bella copertina e dai pareri favorevoli letti sul presente sito , pero'... La storia e' bruttissima, inverosimile e le oltre 400 pagine sono pesanti e di difficilissima digestione. Tutti i personaggi- a partire dal protagonista-ispettore Biagio Mazzeo- sono assolutamente negativi e si muovono in modo scoordinato e volgare.

  • User Icon

    Massimo F.

    11/03/2013 16:05:53

    Niente male questo noir estremo Carlotto-style. Moltissima carne al fuoco, magari troppa, ma la fantasia dell'autore nell'alimentare la storia di continuo con una criminogenesi che appare senza fine è ammirevole. Il ritmo alto impresso alla narrazione ed uno stile sempre attento ed equilibrato (si vede che il prodotto è decisamente accurato, anche se un po' acerbo), riescono ad attrarre l'attenzione del lettore e a smussare gli inevitabili "sopra-le-righe". Il finale lascia un po' appesi, per rimanere aperto a "inevitabili" sviluppi futuri. Salite sulla giostra del crimine, dunque, allacciate le cinture e buon divertimento!

  • User Icon

    Mirko Giacchetti

    19/11/2012 15:33:04

    Una Brutta storia di Piergiorgio Pulixi è brutta solo nel titolo. Come Vic Mackey, il protagonista della serie tv The shield, anche Biagio Mazzeo vi rimarrà impresso nella memoria. Un branco di poliziotti corrotti dovrà dare il peggio di sé contro dei criminali ceceni assolutamente spietati, per sopravvivere e mantenere il controllo della città; un luogo in cui i buoni non sono nient'altro che delle vittime. La definirei come una "storia ad orologeria": la sua bellezza vi esploderà tra le mani. L'unica controindicazione è che crea dipendenza. Mettetelo nel carrello, non ve ne pentirete!

  • User Icon

    Silvy

    27/08/2012 14:17:26

    Dopo l'esordio con il collettivo Sabot in Perdas de Fogu e Donne a perdere, con questo romanzo si conferma la bravura di Piergiorgio Pulixi, capace come pochi di intessere trame noir avvincenti ed estremamente realistiche, con una perfetta descrizione dei personaggi, specie femminili. Attendiamo il seguito al più presto, di sicuro un autore di cui sentiremo molto parlare.

  • User Icon

    Caterina

    28/05/2012 13:48:26

    Bellissimo!!! Mi ha ricordato Uomini che odiano le donne e il potere del cane per potenza narrativa. I personaggi ti entrano davvero dentro. A un certo punto non sono più riuscita a staccarmi dal libro.. Dovevo sapere!!! Intriga sul serio!!***

  • User Icon

    Andrea

    26/05/2012 18:25:09

    Bel romanzo, davvero una storia coinvolgente e ben scritta. Personaggi realistici e molto violenti, che si incrociano in una storia ben articolata. Forse un po' lungo con dei dettagli del passato dei protagonisti che potrebbero essere evitati. Ma comunque ben scritto.

  • User Icon

    ela

    26/05/2012 15:58:45

    Poche parole......UNA BOMBA....comprato e letto tutto d'un fiato,,,, Questo nuovo scrittore merita veramente un posto tra i grandi....Complimenti....

Vedi tutte le 16 recensioni cliente
  • Piergiorgio Pulixi Cover

    Piergiorgio Pulixi fa parte del collettivo di scrittura Sabot creato da Massimo Carlotto, di cui è allievo. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato Perdas de fogu (Edizioni E/O 2008), e singolarmente il romanzo sulla schiavitù sessuale Un amore sporco, inserito nel trittico noir Donne a perdere (Edizioni E/O 2010). È autore della saga poliziesca di Biagio Mazzeo iniziata col noir Una brutta storia (Edizioni E/O 2012), miglior noir del 2012 per i blog Noir italiano e 50/50 Thriller e finalista al Premio Camaiore 2013, proseguita con La notte delle pantere (Edizioni E/O 2014), vincitore del Premio Glauco Felici 2015, e Per sempre (Edizioni E/O 2015). Nel 2014 per Rizzoli ha pubblicato anche il romanzo Padre Nostro e il thriller psicologico L’appuntamento... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali