Traduttore: Federico Ghirardi
Editore: La Corte Editore
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,67 MB
  • Pagine della versione a stampa: 398 p.
    • EAN: 9788885516298
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 9,99

    Venduto e spedito da IBS

    5 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    Joe Lynch è un uomo con una vita stabile. Una moglie che ama, un figlio molto sveglio, un lavoro da insegnante che lo appaga. Ma tutto comincerà a crollare quando, un giorno, ha una discussione con il suo amico Ben in un parcheggio e lo lascia a terra tramortito, perdendo nel contempo il cellulare. Quando torna per recuperare il suo smartphone, Joe scopre che l'amico è letteralmente sparito nel nulla e che qualcuno ha iniziato a pubblicare post sul suo profilo Facebook a nome suo. Nel giro di poche ore si ritroverà, così, al centro di un vero e proprio incubo: un ciclone di eventi che, scardinando ogni sua sicurezza, travolgerà la sua vita mettendo in pericolo la sua famiglia e portando la polizia a sospettarlo addirittura di omicidio. Un thriller psicologico in cui niente è come sembra e che mette in luce il lato oscuro dei social network, facendoci capire come la realtà non sia mai stata così relativa.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      irene

      22/03/2018 17:52:41

      Un thriller psicologico meraviglioso. Uno di quei libri che ti tiene incollato alle pagine, che vorresti non finisse mai e di cui vorresti conoscere l'autore per continuare a parlarne per giorni interi. L'ho letto in circa 8 ore, solo perché mangiare risulta vitale per me, altrimenti ci avrei messo molto meno. Un misto di ansia, preoccupazione e morbosa curiosità durante questa lettura che mi hanno tolto il fiato. Ti ritrovi a vivere le stesse ansie del protagonista, Joe, ti immedesimi nella sua vita perchè paradossalmente sai che è una cosa che potrebbe anche succedere nella vita reale, a chiunque, anche a te. Ti ritrovi a fare il tifo per lui, a sperare con lui, ad arrabbiarti con lui, a cercare scappatoie e spiegazioni plausibili per quello che gli è successo. Una storia che sicuramente sensibilizza sull'influenza che la tecnologia, i social network e i cellulari hanno su tutti noi. Il potere di questa prigione, chiamata tecnologia, che al giorno d'oggi ignoriamo e che nemmeno possiamo immaginare, che con un pò di astuzia e in mani esperte potrebbe distruggere la vita di uomo da un giorno all'altro; un uomo che si ritrova a dover fare i conti con una vita che sente non appartenergli più. Un uomo che arriverà a dubitare di chiunque intorno a lui, forse anche di se stesso. Quando tutte le tue certezze crollano, quando il mondo che pensavi di conoscere si rivela per quello che in realtà è, ovvero meschino e bugiardo, quando ciò che credevi sicuro è invece ciò che ti spinge nel baratro, quando sai che nessuno ti crede e che di nessuno puoi fidarti.. allora che fai ?

    • User Icon

      Giorgia

      01/03/2018 14:50:12

      Bello: ritmo intenso e trama fitta di misteri. Si spegne un pochino sul finale, ma rimane una buona lettura per gli appassionati del genere.

    • User Icon

      Giorgia

      27/12/2017 16:48:18

      Gran bel thriller: avvincente, coinvolgente e dal ritmo vorticoso. Il protagonista si ritrova ingabbiato in una rete crescente di bugie tanto che nemmeno il lettore sa più di chi fidarsi.

    Scrivi una recensione