Traduttore: N. Nomen
Editore: NN Editore
Collana: La stagione
Anno edizione: 2017
Pagine: 295 p., Brossura
  • EAN: 9788899253530
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Riccardo

    29/11/2017 09:09:18

    Davvero un bel libro. Inaspettato. Mi è stato regalato e per qualche mese non l'ho minimamente preso in considerazione: credevo fosse una lenta storia western di frontiera. Si sentono senza dubbio le influenze di altri autori. I dialoghi sono "potenti" e convincenti. Appassiona....tolte le ultime pagine. Il finale fa letteralmente cadere le braccia.

  • User Icon

    valter57

    21/09/2017 10:44:45

    Meriterebbe il massimo, ma il finale è troppo consolatorio, magari già pronto per la trasposizione cinematografica di una major, e in USA il finale non deve essere troppo negativo.. Detto questo, mi è piaciuto parecchio, e ringrazio ancora NNEDITORE perché ci fa scoprire autori del tutto sconosciuti. La saga dei Burroughs è appassionante, ben scritta, non troppo splatter e fino ad un certo punto anche inevitabile verso una sua conclusione tragica. Poi, alla fine ci consola un po' troppo.

  • User Icon

    ChiaraElisa C.

    27/07/2017 20:56:33

    Bull Mountain prende le mosse nei boschi della Georgia nel 1949 per concludersi ai giorni nostri, seguendo le vicende dei diversi campioni di questa famiglia a dir poco disfunzionale, in cui l'unico linguaggio comune è quello della violenza e dell'abbrutimento. In questo mondo alla rovescia, Clayton Burroughs, che si è allontanato dai fratelli e ora è lo sceriffo della contea, rappresenta una vergogna, una macchia indelebile nell'identità delinquenziale del clan.Una saga familiare tragica e drammaticamente reale, un romanzo in cui l'intreccio disegna un cerchio perfetto attraverso le interazioni tra i personaggi e lo scorrere del tempo, uno sviluppo in cui il senso degli eventi e dei personaggi stessi affiora poco alla volta con il procedere della lettura. Panowich gestisce il tempo della narrazione in modo magistrale, scomponendo la successione cronologica in modo da ricostruire gli eventi in modo efficace, esasperando contemporaneamente la suspence e magnetizzando l'attenzione del lettore. Bull Mountain è un noir superlativo, con una trama sorprendente e un altissimo livello di realismo, che ruota intorno ai protagonisti definendoli in modo approfondito, sondandone la psiche e presentando un contesto sociale estremamente disagiato, minato dall'abuso di alcol, da inaffettività e soprattutto da assoluta ignoranza su tutto ciò che esiste oltre i margini della foresta in cui i Burroughs sono confinati. DA LEGGERE

  • User Icon

    marcostraz

    07/06/2017 21:18:12

    Un buon libro, una buona storia e un buon intreccio, scritto abbastanza bene, rovinato da una schifezza di finale...

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione