By the Way

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: RHCP
Data di pubblicazione: 5 luglio 2002
  • EAN: 0093624814023
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Disponibile anche in altri formati:

€ 13,50

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Disco 1
  • 1 By the way
  • 2 Thunderbird
  • 3 Jailhouse Rock
  • 4 Backdoor Medley
  • 5 Nasty Dogs and Funky Kings
  • 6 Blue Jean Blues
  • 7 Balinese
  • 8 Mexican Blackbird
  • 9 Heard it on the X
  • 10 Tush
  • 11 Heard it on the X (Live)
  • 12 Jailhouse Rock (Live)
  • 13 Tush (Live)
  • 14 Minor thing
  • 15 Warm tape
  • 16 Venice queen

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Federico

    26/11/2018 22:14:58

    I Red Hot Chili Peppers in salsa Beatles. Poco Funk, tante melodie e armonizzazioni. Non sempre il risultato è vincente, ma la qualità di brani come Venice Queen è Don't Forget Me sono sentori di uno stato di salute della band sicuramente notevole. L'ultima vera svolta del loro sound.

  • User Icon

    Massi

    27/05/2009 16:28:05

    Ricordo ancora l'attesa incredibile dei giorni prima dell'uscita di By The Way.. non ce la facevo più, lo DOVEVO avere, il singolo che anticipava l'uscita dell'album (Omonimo) mi piaceva tantissimo e mi dicevo.. sarà un grande album me lo sento!.. purtroppo non è stato così e bisogna ammetterlo, parere personale direi che forse è l' album meno bello dei red hot..

  • User Icon

    GiuliaKIEDIS

    14/05/2007 15:16:18

    Caro/a geo87, cm diamine a dire k i RHCP (che sn tutt'ora una 'SIGNORA BAND'!!!!!!!!!!!!!!) nn sn la + grande band di tt i tempi?!?!?! ma hai visto qnt cavolo di fan ci sn e qnt miriadi di siti nn ufficiali circolano su internet, qnt commenti positivi solamente su STADIUM ARCADIUM, qnt 'tt esaurito' hanno registrato?!?! io conterei fino a 10 prima di negarlo... hai ragione sl sul fatto ke BLOOD SUGAR SEX MAGIK e ONE HOT MINUTE sn capolavori irripetibili, ma nn ti puoi aspettare ke i dati angrafici e qnd l'età di qst band (ke se nn lo sapessi, va dai 37 anni di FRUSCIO ai 45 di CHAD) nn può nn influire sul loro modo di far musica. Xciò qst cd esprime emozioni + riflessive di una band ke nn può e vitare di nn esserlo e k ha raggiunto un invidiabilissimo livello di successo. BRAVI I PEPERONCINI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • User Icon

    geo87

    11/05/2007 00:55:16

    Red hot chili peppers band più grande di tutti i tempi?mi sembra un pochino esagerato.Negli ultimi quattro cinque anni i red hot ci hanno proposto canzonette pop quasi per zecchino d'oro.Motivi banali,mancanza di creatività,ritornelli a dir poco ridicoli,ritmi stantivi,mancanza di ricerca sonora,troppa semplicità nei giri di chitarra,in pratica c'è tutto quello ke un disco non dovrebbe avere.E "tell me baby"è un esempio perfetto di tutte queste negatività.Già da by the way c'era qualcosa che incominciava a nn andare. I red hot chili peppers sono stati una Signora band fino al 1999. Dopo è stata una semplice delusione commerciale.E poi la bellezza di un album nn si vede da quante copie ha venduto. Questo cd avrà venduto pure 7 milioni di copie ma per il semplice fatto ke è commerciale.E la musica commerciale è quella purtroppo più venduta. Un "blood sugar sex magik"o un "One hot minute" sono album trentamila volte + belli e genuini di questo.Non riesco ad esprimere niente ke di più di una stella per quest'album e per questa band(troppo montata negli ultimi anni) ke è stata la mia più grande delusione musicale.

  • User Icon

    Zio Tibia

    10/05/2007 17:51:10

    Buon cd scritto in un periodo di crisi sentimentale di Kiedis, e sopratutto quello in cui ha detto stop alla droga.

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    29/04/2007 14:04:45

    bellissimo...i Red Hot Chili Peppers con questo disco perdono xò un pò della loro carica che li aveva sempre contraddistinti...cmq è sempre un grande disco ma forse il meno bello da Mother's Milk in poi...purtroppo qualche anno fa i RHCP erano uno dei tanti grandi gruppi che sapevano fare musica cosa che manca oggi...il rock purtroppo si può dire che sia morto definitivamente e oggi sono presenti tanti gruppettini insignificanti che non sono nè carne nè pesce e un infinità di personaggi che con la vera musica hanno poco da spartire che stanno lì solo per una logica commeriale e senza nessun talento...x non parlare poi di cosa ci propinano le radio:vagonate di quella musica(?) spazzatura tecno e similari...quindi se vi piace la musica e se non vi hanno spappolato ancora il cervello con quell'insopportabile tunz tunz comprate qualche album di artisti veri...i RHCP sono un esempio...

  • User Icon

    Giorgio e Federico

    31/03/2007 22:04:50

    Certo, i Red Hot sanno fare di meglio (vedi Californication), però non si può considerare scadente un cd come questo, visto il successo che ha riscontrato e visti i brani contenuti, la maggior parte dei quali a nostro parere sono di ottima fattura, come la stessa "By the way", "Universally Speaking", "This is the Place", "Can't stop", "The Zephir song", "Throw away your television", "On mercury" e "Minor thing"...GRANDISSIMI RED HOT!!!

  • User Icon

    Giulia Fumagalli

    25/12/2006 21:30:02

    Non mi sembra poi così scadente, certo però ke la diversità con BLOOD SUGAR SEX MAGIK è notevole: fantastica BY THE WAY, sensazionale CAN'T STOP, emozionanti THE ZEPHIR SONG,I COULD DIE FOR YOU e VENICE QUEEN. In conclusione, vale la pena di ascoltarlo, come tutte le altre opere dei CHILI, ke ci risollevano in questo SFONDO MUSICALE IN DEGRADO...

  • User Icon

    geo87

    03/05/2006 23:06:43

    Eh si..by the way è un lavoro piuttosto scadente.Dov'è finito il loro modo di fare rock? L'album è tutto pop commerciale.Si salvano pochi pezzi...By the way,This is the place,Can't stop, e la prima parte(oserei dire quasi pinkfloydiana) di "Venice queen"..perkè poi purtroppo lo strumentale bellissimo viene interotto dalla voce di Kiedis,ke nn c'azzzecca proprio su quelle note psichedeliche.Per me i red hot si sono fermati a Californication..dopo(da by the way passando per il greatest hits fino alla penosa Dani California)si sono dati al commerciale..i soldi danno alla testa.

  • User Icon

    Jessy

    28/07/2005 09:02:13

    Sicuramente i red con questo album, hanno voluto sperimentare qualcosa di nuovo. L'idea di evolversi, sperimentare è sicuramente positiva...ma questo è l'album che mi piace meno, preferendo le "vecchie" sonorità. Alcune canzoni molto belle comunque: by the way, venice queen, minor thing...

  • User Icon

    Gaia

    29/06/2005 01:36:52

    Eh, sì. Anche i RHCP sono invecchiati. Ormai le loro canzoni mancano di originalità, sono scritte con l'unico scopo di raggiungere le vette delle classifiche di tutto il mondo e di accaparrarsi tanti fan adolescenti, ma i fan di vecchia data non possono che essere delusi da queste canzoncine pop sicuramente intriganti ma poco sostanziose.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione