Calabria. Paesaggio-città tra memoria e nuovi scenari

Pino Scaglione

Editore: Rubbettino
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 1 novembre 2003
Pagine: 124 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788849805727
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Qual è l'immagine odierna della Calabria? Questo libro fornisce una lettura nuova e orientata verso una visione contemporanea delle principali questioni di questa difficile regione. Una lettura fatta anche di immagini e raccontata attraverso l'efficace esperienza del viaggio, con saggi brevi, ma al contempo concisi e mirati rispetto ai problemi che affrontano. Tra la memoria e i nuovi scenari scorre un confronto serrato tra gli "sfondi" (i luoghi permanenti e immutabili) e le "figure della trasformazione" (il nuovo che emerge a fatica tra mille contraddizioni), con un linguaggio immediato e diretto, con mappe tematiche, letture e descrizioni che appartengono ai metodi della nuova corrente di studi sulla città contemporanea e sui paesaggi e i territori della dispersione, del degrado. La scelta di non assumere una visione totalizzante è mirata alla comprensione delle differenze e dei contrasti che sono alla base di sottili, ma essenziali mutamenti della società e del territorio calabresi. Una descrizione per "fotogrammi", un vero e proprio "zapping", una strategia di lettura per immagini che ne ripropone altre. Così come un corto è l'anticamera di un film di lunga durata, questo studio, un montaggio di più "sequenze" rapide e incrociate, è la base per quanti vogliano conoscere, in pochi ma efficaci "episodi", l'immagine della realtà urbana e territoriale calabrese contemporanea.