Un calcio in bocca fa miracoli - Marco Presta - ebook

Un calcio in bocca fa miracoli

Marco Presta

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 793,06 KB
Pagine della versione a stampa: 190 p.
  • EAN: 9788858404416
Salvato in 35 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Io non ho più interesse per niente e nessuno, rubo penne, passeggio per strade degradate, sbavo per una portinaia e basta, basta cosi", dice di sé il narratore di questa storia, un vecchiaccio sgradevole e scorretto, burbero, perfido. Irresistibile. E se la portinaia di cui si è invaghito - una donna sulla sessantina, attraente, 'sciabile'- accetta la corte di un barista con i denti rifatti; se la sua ex moglie, che era "un vortice di generosità, di capricci, di ovulazioni, di piccole iniziative stupefacenti", lo guarda come se fosse il suo gommista; se con la figlia parla per lo più del tempo, a lui non resta che raccontare, divagando, di tutto questo. E raccontare di Armando, il suo migliore amico. La parte buona del carciofo che è lui. Una persona rara, gentile, positiva. Con un progetto folle in testa. Si, perché se tutti vogliono lasciare qualcosa dopo la loro morte, "chi una tabaccheria avviata, chi un grande romanzo, qualcun altro una collezione di lattine di birra", Armando vuole lasciare un amore. Si è messo in testa che due ragazzi del quartiere che ancora non si conoscono, Chiara e Giacomo, sarebbero una coppia perfetta, e intende dare una mano al destino. Pretesa, questa, che l'intrattabile vecchiaccio reputa ridicola e tenta di osteggiare in tutti i modi. Ma dopo aver impiegato oltre settant'anni per convincere gli altri a non contare su di lui, si ritroverà coinvolto dalla fastidiosa, insistente, implacabile fiducia nella vita di Armando.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,51
di 5
Totale 54
5
34
4
16
3
3
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    n.d.

    15/05/2018 18:25:30

    Divertente, ironico, dissacrante. Uno sguardo unico

  • User Icon

    giampiero

    30/03/2018 14:53:12

    Fenomenale capacità di mischiare ironia, saggio "cinismo", simpatia, dolcezza e commozione. Un grande inno all'amicizia velato di tanta malinconia.

  • User Icon

    Anna

    04/12/2017 17:54:44

    Che Marco Presta fosse ironico,spiritoso e intelligente lo avevo capito ascoltandolo alla radio.Adesso so che sa anche scrivere e che che sa divertire anche scrivendo.Un libro che consiglio sopprattutto a chi si sente giù : è un formidabile antidepressivo

  • User Icon

    Susetti

    15/01/2015 10:02:45

    Strepitoso, un libro che ti cambia, che ti fa vedere come dovremmo essere in realtà senza filtri. complimenti!!

  • User Icon

    alessandradifra

    05/01/2015 20:42:24

    Ironico e divertente, a tratti commuovente. Lui, il protagonista un vecchiaccio che cerca di apparire cattivo e burbero, rivelandosi, invece, un nonnetto simpaticissimo e geniale.

  • User Icon

    Federica

    13/09/2013 17:43:07

    Geniale.

  • User Icon

    Valentina

    06/07/2013 19:44:59

    Bellissimo. Ironico. Commovente.

  • User Icon

    Damiano

    03/06/2013 09:57:21

    Una piacevole scoperta, l'ho letto tutto d'un fiato. Ci si affeziona a questo personaggio burbero ma simpaticissimo. Sicuramente consigliato!

  • User Icon

    Mario

    29/05/2013 17:27:54

    si legge facile, si sorride e si riflette. un po' ci si commuove. a me è piaciuto e l'ho consigliato. una mia amica mi ha detto che assomiglio al protagonista: devo ancora capire se offendermi o meno, per questa considerazione!

  • User Icon

    brunei

    29/04/2013 14:44:07

    Non capita molto spesso di dover faticare così tanto per finire un libro di neanche 200 pagine. Noioso, prevedibile e scontato. Dal titolo ci si aspetta qualcosa di più incisivo di un umorismo da bivacco dei boy scout. Qualcuno l'ha trovato "cattivo", io semplicemente un pò patetico.

  • User Icon

    Mario

    23/04/2013 11:41:41

    poco da aggiungere alle altre recensioni: bello, piacevole, leggero, divertente, commovente, intriso di realtà. assolutamente consigliato.

  • User Icon

    angelo

    20/04/2013 22:40:51

    Ingredienti: un vecchio burbero, cinico, egoista e sarcastico, il suo unico amico gentile, romantico e generoso, storie d'amore di ogni età che iniziano e finiscono, piccole "zingarate" quotidiane che strappano un sorriso di ironia o umanità. Consigliato: a chi crede che gli anziani non abbiano più niente da dire o dare, a chi vuole scoprire un bravo scrittore adulto che scrive di vecchi per rimanere giovane.

  • User Icon

    corrado

    31/03/2013 20:58:33

    E' un libro davvero delizioso. Fa sorridere spesso e ridere apertamente a volte. Così come sa essere duro e vero in altri momenti, facendo riflettere su quello che la attuale società ci riserva per la vecchiaia. Un'ottima prova per Marco Presta che conferma le sue qualità già apprezzate per radio. Bravo!

  • User Icon

    fra

    26/01/2013 13:25:50

    Lo avrei divorato in un solo pomeriggio, ma è un libro talmente bello che mi dispiaceva finirlo in così poco tempo. Fa ridere, fa pensare, fa piangere. Ti senti un tutt'uno con lo scrittore! Peccato che non sia un libro famosissimo, ma merita davvero! Ce ne sono pochi di libri così belli e anche così originali. Raccontato dal punto di vista di un ultrasettantenne un po' acido, ma che alla fine ha un cuore d'oro. Mi sono affezionata a tutti questi personaggi normalissimi ma speciali. Voto 10

  • User Icon

    Jules

    12/12/2012 23:08:49

    Dolce, irriverente, ironico e all'occorrenza triste. Uno dei libri più belli che ho letto quest'anno, splendida sorpresa. E non vedo l'ora di avere per le mani Il Piantagrane.

  • User Icon

    Luca L.

    09/12/2012 13:06:20

    Riletto in tre ore, a distanza di un anno. Splendido mi parve la prima volta, un capolavoro la seconda. Che poi non è solo un gran libro: Presta ha scritto un libro definitivo che tutti amerebbero leggere, se solo ne apprendessero l'esistenza.

  • User Icon

    simona proietti

    27/11/2012 17:19:22

    INVIDIA! E' il sentimento che mi ha letteralmente aggredita dalla prima pagina! L'invidia di non saper scrivere così, come scrive Marco Presta; l'invidia per non saper partorire un personaggio speciale come il suo. Lo ha vestito da anonimo, grigio, burbero, ruvido, pensionato di periferia. Ma dentro?.. ah signori miei!?? 'dentro, è tutto un altro carnevale'(cit.: Ivano Fossati). Un fuoco d'artificio di cinismo e acume, di riflessività e pragmatismo, che addolora, diverte e conquista. 5 punti soli sono ridicoli, direi che 1000 vanno bene.

  • User Icon

    pier

    21/10/2012 13:06:59

    Piacevole sorpresa. Difficile trovare un libro, diciamo leggero, che unisca tratti veramente spassosi con tratti tristi che fanno riflettere su cosa ci attende. Sarà che purtroppo, per me, non sono poi così distante dall'età del personaggio e pertanto mi sono immedesimato completamente. Comunque consigliatissimo sia per giovani che per meno giovani. Buona lettura.

  • User Icon

    Antonella

    10/09/2012 09:11:24

    Il personaggio del libro è talmente antipatico, scorbutico, asociale....che alla fine ti affezioni e lo trovi irresistibile. Davvero molto divertente. Lo consiglio vivamente!

  • User Icon

    Gozer

    31/08/2012 09:51:01

    Non so se mi fa piacere vedere nel Vecchiaccio quello che potrei essere tra un po' di anni, se ci arriverò. Chissà, forse è anche per quello che il libro mi è piaciuto. O forse anche perchè nei luoghi del libro ci ho vissuto e ci vivo ancora (tra l'altro credo anche di aver conosciuto il Fischione e vicino casa mia il bar Hawaii c'è davvero). Ad ogni modo, bravo Marco.

Vedi tutte le 54 recensioni cliente
  • Marco Presta Cover

    Attore, scrittore, conduttore radiofonico e televisivo italiano.Diplomato all'Accademia d'Arte Drammatica "Silvio D’Amico", ha lavorato in teatro con Luca Ronconi, Aldo Trionfo e Andrea Camilleri, per poi approdare alla radio. Insieme ad Antonello Dose dal 1995 scrive e conduce la trasmissione Il ruggito del coniglio, insignita di numerosi premi nazionali (tra gli altri il premio Flaiano e il premio Satira Politica a Forte dei Marmi).In televisione ha lavorato come sceneggiatore. Come autore e presentatore ha realizzato, insieme ad Antonello Dose, Dove osano le quaglie, una trasmissione televisiva andata in onda per 3 edizioni su Rai 3 il sabato sera. Come autore ed attore teatrale, in questi ultimi anni, è protagonista di diversi spettacoli.È inoltre... Approfondisci
Note legali