La camicia di Hanta (viaggio in Madagascar)

Aldo Busi

Scrivi una recensione
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
Pagine: 156 p., Brossura
  • EAN: 9788804595540
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,50

€ 9,00
(-50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In fondo al viaggio c'è, forse, un lemure bianco della specie più evoluta. Sgambetta sulle zampe posteriori eretto, dignitoso come quasi tutti gli esseri umani. Durante il viaggio, cavallette fritte e mandrie di zebù forniscono la debita punteggiatura al paesaggio di immense distese di risaie, di giovani in attesa di un destino qualunque, di bambine costrette a sorrisi da donna forzata, le labbra colorate con il succo di ibisco, "e la scena è così: il rosso delle labbra nel marrone del faccino nel verde smeraldo dell'oceano dietro il dolore più scolorato del mondo". Sempre attento alle donne quasi "per sottaciuta committenza" dei maschi che le guardano senza mai riuscire a vederle in se stesse, lo sguardo di Aldo Busi va a percorrere le false piste del Madagascar turistico e ne snida i colori più profondi. Da vero viaggiatore, il solitario con gli occhi ben aperti doppierà i tentativi delle guide locali di smarrirlo in bellezze indicibili, converserà con gechi particolarmente simpatici, o con conchiglie disposte all'ascolto, e prima di arrivare alla fine avrà trovato un miraggio d'amore e una canzonetta che fa: "Tu hai bisogno di qualcuno dentro la tua camicia e sotto la tua veste, hai bisogno di me".
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Emiliano

    07/09/2010 10:22:50

    Un altro viaggio in compagnia di Aldo Busi, con la sua sensibilità nel guardare il mondo, la sua delicatezza e poi quell'irresistibile umorismo che si libera in battute folgoranti. La destinazione esotica e la particolarità dei luoghi e delle persone rendono questo libro ancor più piacevole. Indimenticabili poi alcune riflessioni - come quella sull'amore scritta sulla scorta di Proust - e le sorprendenti pagine dedicate ad Hanta, scritte però per ... "sottaciuta committenza" degli uomini - ah che motivazione letteraria!

  • Aldo Busi Cover

    L'esordio letterario risale al 1984 con Seminario sulla gioventù. Considerato uno dei maggiori scrittori italiani, è anche apprezzato traduttore letterario. Ha tradotto diversi libri tra cui Alice nel paese delle Meraviglie di Lewis Carroll e Intrigo e amore di Friedrich Schiller. Tra le sue opere: Vita standard di un venditore provvisorio di collant, Sodomie in corpo 11, Altri Abusi, Le persone normali, Vendita Galline km 2, Manuale del perfetto single, La signorina Gentilin dell'omonima cartoleria, E io, che ho le rose fiorite anche d'inverno?, Casanova di se stessi, Dritte per l'aspirante artista (televisivo), Aaa!, Bisogna avere i coglioni per prenderlo nel culo, Vacche amiche (un'autobiografia non autorizzata), La camicia di Hanta, Seminario sulla gioventù-Seminario... Approfondisci
Note legali