Categorie

Eugen Drewermann

Traduttore: C. Murara
Editore: Queriniana
Edizione: 4
Anno edizione: 2006
Pagine: 128 p.
  • EAN: 9788839909640

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrea Cassottana

    12/04/2007 21.30.18

    Lasciano letteralmente senza fiato le intuizioni e gli spunti di Drewermann sulla esperienza di 'liberazione' vissuta dai personaggi descritti Libro di Tobia. Una liberazione descritta come un evento intimo e personale. Lo sventurato Tobi, padre di Tobia, dopo aver perso la vista, invia il figlio a riscuotere una somma di danaro in un luogo lontano. Il viaggio sarà l'occasione attraverso la quale Dio libererà dalle sofferenze i personaggi; a guidare Tobia in luoghi perigliosi vi è un angelo il quale, sotto mentite spoglie, accompagna il giovane Tobia nella sua crescita umana, sessuale, spirituale. Tobia tornerà uomo al termine di questo viaggio. Solo Dio è in grado di guarire l'animo umano dall'angoscia che lo affligge, attraverso un percorso che coinvolge soprattutto gli strati più profondi del nostro essere. La sfera psicologica è la chiave di lettura dell'opera: la vera guarigione è quella dello spirito e coinvolge in primo luogo i desideri più profondi dell'animo, le passioni più recondite che ci scuotono, le piaghe più dolorose del nostro cuore. Proprio questa è la dimensione che più concretamente viene toccata dall'intervento di Dio durante il cammino pericoloso verso la redenzione: attraverso la fiducia e la capacità di accogliere la presenza del Signore, i personaggi riuniscono ogni contraddizione in sè e realizzano la pienezza di essere se stessi. Il pericolo più grande in cui l'uomo può cadere è una fedeltà alla legge conquistata solo con la volontà e l'intelletto, che porta con sè il rischio della pietrificazione . Dio non chiede di annientare quello che siamo per servirlo: egli conduce i nostri passi sulla via della Vita, perchè l'uomo possa esprimere l'intima essenza di sè stesso trasfigurata e rischiarata da una luce misteriosa. Adatto a chi vive il dissidio tra Dio-Legge e Dio Amore, a quanti sperimentano l'angoscia nel proprio cuore, a chi è in cerca.

Scrivi una recensione