Topone PDP Libri
Salvato in 12 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Il camorrista
10,45 € 11,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+100 punti Effe
-5% 11,00 € 10,45 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,45 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,45 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il camorrista - Giuseppe Marrazzo - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il camorrista Giuseppe Marrazzo
€ 11,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

È negli anni settanta che la camorra passa da fenomeno locale alle dimensioni di una mostruosa piovra che allunga i suoi tentacoli su una intera regione. L'artefice del cambiamento è Raffaele Cutolo, uno sconosciuto giovanotto di Ottaviano, finito in galera dopo avere ucciso un uomo in seguito a un banale litigio. Ed è proprio in carcere che Cutolo, giorno dopo giorno, costruisce il suo potere, il suo carisma, il suo ruolo "prestigioso" di capo di un'organizzazione che presto si estende in tutta Italia. Il libro racconta i suoi delitti, i suoi traffici, gli amori, le debolezze, le trame oscure legate al clamoroso caso Cirillo, che vide Cutolo nei panni del mediatore fra lo Stato e i terroristi che avevano rapito rapito l'assessore regionale campano.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2
2005
9 giugno 2005
230 p., Brossura
9788879373319

Valutazioni e recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(0)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
Luca
Recensioni: 5/5

Il grande giornalista d'inchiesta Giuseppe Marrazzo, portatoci via purtroppo da un infarto a metà anni '80 e che avrebbe potuto raccontare ancora bene decenni di malaffare italiano, in questa opera ci racconta la vita di Raffaele Cutolo. Un uomo che, entrato in carcere da ventenne per un omicidio, costruisce dal nulla un'autentica rete di amicizie, collaborazioni e sudditanze, sfruttando la semplice capacità di saper leggere e scrivere. Aiuta infatti gli altri detenuti a scrivere lettere ai loro parenti ed amici e ciò gli crea intorno rispetto e grande considerazione. Nonchè quel nomignolo che gli resterà per tutta la vita: O' Professore. Poi il salto di qualità, quando sfida in carcere in un duello col coltello un boss: O' Malommo. Il quale non si presenta all'incontro e sarà in seguito costretto a fuggire in America. Da qui comincia la costruzione di quella che sarà una nuova famiglia camorrista: La Nuova Camorra Organizzata, la quale, a colpi di omicidi e racket, toglierà spazi alle vecchie famiglie tradizionali: i Giuliano, i Bardellino e i Nuvoletta. Ma Cutolo si distingue da loro per il fatto di voler spremere i potenti, i ricchi. Di distribuire le ricchezze e i benefici tra i detenuti. Una sensibilità che gli viene dal DNA delle umili origini da contadino di Ottaviano malpagato e frustrato dai potenti locali. Il caso Cirillo costituisce l'apice del suo potere ma anche l'inizio della sua fine, giacchè per le istituzioni è diventato un personaggio scomodo. Marrazzo ricostruisce la sua vita a mo' di romanzo, ma parlando in prima persona. Riportando anche i suoi più intimi pensieri e le sue più inconsce paure che per un personaggio come Cutolo sembrano impensabili. Una grande prova di scrittura letteraria ma anche un grande libro di inchiesta, con tanto di nomi e cognomi. Che ci fanno capire ancora una volta come la politica, soprattutto a Roma, si sia servita per decenni anche di potenti personaggi come O' Professore.

Leggi di più Leggi di meno
Renzo Bagarolo
Recensioni: 5/5

Il "don Raffaè" di Marrazzo merita un suo legittimo posto d'onore!

Leggi di più Leggi di meno
Marco
Recensioni: 3/5

La storia di Raffaele Cutolo raccontata da Marrazzo è indubbiamente interessante ed avvincente ma concordo sull'errore, da parte dell'autore, di aver usato la prima persona, riducendo a romanzo quella che avrebbe potuto essere un'ottima e dettagliata biografia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(0)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore