Il cane che amava troppo. Comportamento e psicologia dei cani

Nicholas H. Dodman

Traduttore: N. Pellizzari
Editore: TEA
Collana: TEA pratica
Edizione: 5
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 maggio 2002
Pagine: 239 p., Brossura
  • EAN: 9788850201945
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Cani aggressivi o fifoni, ossessivi o ripetitivi, nevrotici o ansiosi. Nato dall'appassionata esperienza di veterinario dell'autore, questo libro intende offrire una soluzione ai problemi legati al comportamento dei cani "difficili". Ci sono i casi più comuni e quelli quasi incredibili: la coppia di Spaniel che non vogliono accettare il neonato dei loro padroni; il Collie che aveva paura dei giovedì; il Labrador che amava troppo e molti altri ancora. Con infornazioni, tecniche da adottare, soluzioni concrete per i problemi educativi e comportamentali dei cani.

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    llwellin

    24/09/2004 12:22:19

    Linguaggio immediato purtroppo rovinato da una PESSIMA traduzione (il traduttore e la cinofilia stanno su pianeti distinti). Essenziale nei contenuti può essere un primo aiuto per proprietari inesperti alle prese con problemi comportamentali. La descrzione della terapia farmacologia è insieme un pregio e un difetto essendo un sottile invito al fai da te e al far credere che il farmaco tutto risolva. L'intento di Dodman è quello di proporlo come supporto ma...i lettori si sa, interpretano. Nel complesso un buon libro, essenziale, di facile comprensoine, un buon inizio per gli inesperti.

Scrivi una recensione