Cantata dei giorni pari - Eduardo De Filippo - copertina

Cantata dei giorni pari

Eduardo De Filippo

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 luglio 2015
  • EAN: 9788806228156
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 15,30

€ 18,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Contenuto: Farmacia di turno; Uomo e galantuomo; Requie e l'anema soja; Ditegli sempre di sì; Filosoficamente; Sik Sik, l'artefice magico; Chi è cchiù felice 'e me!; Quei figuri di trent'anni fa; Natale in casa Cupiello; Gennariello; Quinto piano, ti saluto!; Uno coi capelli bianchi; L'abito nuovo; Pericolosamente; La parte di Amleto; Non ti pago; Io, l'erede. Ogni commedia è preceduta da una nota critica sulla storia del testo e la sua fortuna scenica. Cronologia della vita e del teatro, e bibliografia.
  • Eduardo De Filippo Cover

    Figlio d'arte, Eduardo de Filippo nasce a Napoli il 24 maggio del 1900, fratello di Titina e Peppino, dalla relazione dell'attore ed autore Edoardo (Eduardo) Scarpetta con la nipote Luisa De Filippo.Nel 1904, Eduardo debutta nel ruolo di giapponesino al Teatro Valle di Roma ne "La geisha", firmata dallo stesso Scarpetta.Dopo quella prima breve esperienza prende parte ad altre rappresentazioni come comparsa o in piccoli ruoli.A 11 anni entra nel collegio Chierchia di Napoli, ma solo due anni dopo interrompe gli studi e continua la sua istruzione sotto la guida del padre, che lo costringe a leggere e ricopiare testi teatrali. Quando capita, il giovane De Filippo partecipa a lavori teatrali e nel 1914 entra stabilmente nella compagnia del fratellastro Vincenzo Scarpetta, nella quale ricopre ogni... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali