Cante Gitano! - CD Audio di Rafael Jimenez

Cante Gitano!

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Rafael Jimenez
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Celestial Harmonies
Data di pubblicazione: 22 ottobre 2007
  • EAN: 0013711311228

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La world music si è imposta sul panorama culturale solo negli ultimi decenni, ma la multiculturalità della musica è una realtà da sempre. In Spagna, i suoni dei cristiani iberici, degli ebrei sefarditi e degli invasori moreni hanno convissuto per centinaia di anni, ma fu l'arrivo dei gypsy nel 1700 a dare una spinta decisiva all'evoluzione di un nuovo genere musicale: il flamenco. Oggi i suoni distintivi del flamenco sono semplici da riconoscere: le rapide ed infuocate note della chitarra, l'entusiasmo trascinante delle percussioni e soprattutto le voci fiere ed appassionate. "Cante Gitano!" è una collezione di originali brani per voce, chitarra flamenco e percussioni che continua la grande tradizione del flamenco, ma ampliandone i confini. Già dopo pochi istanti dall'inizio dell'album, quando entra in scena la tabla indiana, è chiaro che "Cante Gitano!" è parte di un'eredità viva e non uno sterile pezzo da museo. Forse il brano più bello dell'album è l'ultimo, "A Enrique El Mellizo", un tributo a uno dei cantanti più significativi del periodo d'oro del flamenco nel XIX secolo che, per la composizione del famoso brano "Malaguena", si era ispirato ai canti della vicina cattedrale di Cadiz. Rafael Jim&ecute;nez con il suo chitarrista Canito ed un coro gregoriano al completo dà vita ad un toccante tributo musicale, creando un indimenticabile affresco sonoro. Diversamente da molti suoi colleghi questo interprete non ha tentato la via della fusione del flamenco con il rock, la salsa, il jazz o la musica classica: egli ha semplicemente permesso alle altre culture di colorare la propria musica, senza fare uso di elementi provenienti dall'elettronica. Il risultato è un album che presenta gli affascinanti ritmi del flamenco all'interno del contesto del XX secolo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali