I canti delle antiche stagioni

Michele Izzo

Editore: Vertigo
Collana: Approdi
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 30 luglio 2014
Pagine: 52 p., Brossura
  • EAN: 9788862062657
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Sembrano modellarsi sulla vicenda e sul clima del libro di Osea i versi che Michele Izzo raccoglie nella silloge intitolata 'I canti delle antiche stagioni. La raccolta infatti alterna poesie dedicate a episodi biblici, tutti accomunati dal pensiero di un Dio che si piega sull'uomo per accoglierlo, per raccoglierlo: 'El Shadday', 'La Genesi', 'Le leggi', 'Ezechiele', a testi rivolti ad affetti privati, come le immagini di donne capaci di regalare amori fuggenti e gioie del momento ('Il canto delle antiche stagioni', 'Il canto di Angelina'). Occasioni di una umanità dolorante e percorsa dall'ansia di un bene che si dà a frammenti, come a frammenti si dà il Padre del Primo Testamento, come a frammenti si dà l'amore." (dalla postfazione di Stefano Bindi)

€ 9,78

€ 11,50

Risparmi € 1,72 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile