Curatore: A. Menichetti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 17 febbraio 2004
Pagine: XIX-195 p., Brossura
  • EAN: 9788806124472
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Vissuto nella seconda metà del XIII secolo, Davanzati è spesso considerato nelle nostre storie della letteratura un mero poeta di transizione, legato prima a stilemi provenzali e poi a Guittone d'Arezzo. Se considerata con attenzione, tuttavia, la sua produzione, essenzialmente amorosa, si avventura in quei territori che avranno in Dante e Cavalcanti più compiuta espressione. Il suo stile nitido e scorrevole tende a limare le contaminazioni lessicali, restituendo alcune composizioni segnate da una felice inventiva anche se sostiene Gianfranco Contini - "le notevoli innovazioni delle misure e delle rime, non ebbero séguito". Questa antologia intende colmare una lacuna e cerca di ripensare alcuni giudizi critici fin troppo severi.

€ 11,48

€ 13,50

Risparmi € 2,02 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile