Caos Calmo (Colonna Sonora)

Compositore: Paolo Buonvino
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Radio Fandango
Data di pubblicazione: 8 febbraio 2008
Colonna sonora
  • EAN: 4029758879627
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 17,90

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
Tratto dall’omonimo bestseller di Sandro Veronesi (vincitore del Premio Strega 2006), arriva nelle sale CAOSCALMO, film italiano fra i più attesi della stagione, con Nanni Moretti nello straordinario ruolo delprotagonista. Il film è accompagnato da una eccellente colonna sonora caratterizzata da musiche originali diPaolo Buonvino, brani dei Radiohead (“Pyramid Song”), Rufus Wainwright (“Cigarettes & chocolate milk”),Stars (“Your ex-lover is dead”) e un inedito assoluto scritto appositamente per il film da Ivano Fossati, daltitolo “L’amore trasparente”. Si tratta di un brano vigoroso ed elettrico nel classico stile di Fossati, una verae propria anteprima del nuovo album che il cantautore sta registrando in questi mesi insieme ai suoi musicisti. (A cura di Edel)
Disco 1
  • 1 Intro
  • 2 kaos
  • 3 Puzzle
  • 4 Io resto qui
  • 5 I topi non avevano nipoti
  • 6 La ragazza col cane
  • 7 Marta
  • 8 Elenco delle cose che non so di lara
  • 9 Eleonora
  • 10 Abbracci
  • 11 Ti ricordi
  • 12 Ritorno a roccamare
  • 13 Steiner
  • 14 Jolanda e la neve
  • 15 Il regalo di claudia
  • 16 Steiner
  • 17 Jolanda e la neve
  • 18 Il regalo di claudia
  • 19 L'amore trasparente - ivano fossati

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    arci c.s.

    19/03/2008 17:29:24

    voto basso non per le musiche ma per la tracklist 19 brani di cui n. 13 e n. 16 uguali(steiner), idem per n. 14 e n. 17 (jolanda e la neve), idem per n. 15 e n. 18 (il regalo di claudia) immagino che questa ripetizione nasconda i pezzi di STARS, RUFUS WAINWRIGHT, RADIOHEAD... cordialmente

  • User Icon

    stefano

    29/02/2008 13:25:15

    Un gran film non sarebbe tale senza una robusta colonna sonora. Questa lo è a pieni voti. Le composizioni originali sono puntuali, senza mai essere didascaliche. (unico appunto è che il pezzo "la ragazza col cane" ricorda troppo un pezzo dei Sigur Ros). Buonvino è delicato nelle sue trame accarezzando l'immagine e la narrazione senza mai essere troppo ridondante. Esalta e non soffoca. Tutto è permeato da una sottile leggerezza che avvolge lo spettatore accompagnandolo verso la "folle impresa" del protagonista. Credo che dietro a tutto ciò ci sia un grande lavoro di equipe, tra sceneggiatori, compositore e regista: una cosa che vedo molto raramente. Anche in considerazione degli innesti circa i pezzi già editi. Ho realmente goduto nell'ascoltare "Pyramid Song" dei Radiohead in quel punto del film..."nothing to fear..and nothing to doubt"..un macigno caduto dall'alto. Struggente. Il pezzo degli STARS: una gran bella scoperta oltre che essere particolarmente "azzeccato". Forse solo il pezzo di Ivano Fossati non mi ha sconvolto come scelta (molto probabilmente per un mio conflitto personale con la voce ed il modo di cantare di di Fossati). Che dire: un Buonvino eccellente (mi si passi questo gioco di parole che sarà stra-abusato), un film ottimo, scritto da mani sapienti, un Moretti in forma smagliante. Un gran bel lavoro. C'è stata una bella sinergia: tutto è stato incastonato bene. La musica è stata una componente che ha esaltato molto la narrazione. Un film ben calibrato da tutti i punti di vista....W il cinema di qualità, w la musica di qualità che sposa il cinema..l'unica arte che riesce ad inglobare tutti i sensi.

Scrivi una recensione