Capelli blu - Valerio Nardoni - ebook

Capelli blu

Valerio Nardoni

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: E/O
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 918,73 KB
Pagine della versione a stampa: 131 p.
  • EAN: 9788866321910
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Jilium è un giovane laureato che, come tanti della sua generazione, lavora come cassiere in un discount, in attesa della grande occasione. Una notte, rientrando dal lavoro, trova una ragazza dai capelli blu riversa proprio davanti al portone di casa sua, agonizzante. Potrebbe chiamare un'ambulanza, o forse la polizia, ma infine decide di portarla dentro casa. La morte improvvisa della ragazza che sopravviene da lì a poco, lo getta nel panico più assoluto: gli pare di conoscerla, eppure è certo di non averla mai vista. Infine fugge con la speranza di riuscire a chiarirsi le idee. Ma la sua mente è inaffidabile, vacilla, soffre di un disturbo della memoria che rende inattendibile la sua pur cristallina lucidità. Al suo ritorno una folle telefonata lo accusa, lo insulta, lo prostra. Ha paura, terrore, col misterioso interlocutore finge senza ragione di aver rapito la ragazza mentre cerca disperatamente un modo per venire a capo della sua morte, infine si addormenta spossato. Al mattino, però, la ragazza è scomparsa. Il caos degli eventi filtra così nella sua vita quotidiana con un ritmo serrato di fraintendimenti e fatalità, di vertiginosi vuoti di memoria e impossibili verità, in un giallo in cui il luogo del delitto non è che la mente di ognuno di noi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,5
di 5
Totale 2
5
0
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Andrea

    06/10/2012 08:13:49

    Ancora non ho capito se mi è piaciuto oppure no. Libro particolare che si legge in un paio d'ore non (solo) perché sia breve ma perché alla fine ti prende. Storia strana e scrittura originale. Si può consigliare.

  • User Icon

    Tiziano

    12/09/2012 15:40:06

    Capelli Blu è uno di quei libri che ti trovi davanti nello scaffale delle novità e ti chiedi: "perchè dovrei leggere un libro del genere?" (almeno io me lo sono chiesto). Poi inizi a leggere e trovi in epigarfe Mario Luzi, ancora più perplesso attacchi il prologo e questo ha inizio con "Che malgrado la camicia bianca..." Allora capisci che non è un libro come tutti gli altri perchè difficilmente un libro inizia con un CHE, per l'amor del cielo non che sia un capolavoro ma un lavoro insolito e differente sì. Si usa una lingua che ha un suo significato e che richiede un minimo di attenzione da parte del lettore, ma non per questo siamo davanti a un qualcosa di ostile a un lettore come me che sicuramente non sono un letterato. Anzi. E poi in mezzo a tanta musica, celata come colonna sonora, viene citato Piero Ciampi maestralmente nascosto. Il libro va e ha il grande pregio di essere fresco e felicemente poetico.

Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali