Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Carnage di Roman Polanski - Blu-ray

Carnage

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Francia; Germania; Polonia; Spagna
Anno: 2011
Supporto: Blu-ray
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 12,90

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La resa dei conti tra due ragazzini undicenni: labbra gonfie, denti rotti... I genitori della 'vittima' invitano i genitori del 'teppista' a casa loro per cercare di risolvere la faccenda. Gli iniziali convenevoli scherzosi si trasformano presto in battute al vetriolo che sfoceranno in un crescendo di rivelazioni sulle ridicole contraddizioni e i grotteschi pregiudizi dei quattro genitori, nessuno dei quali sfuggirà al conseguente massacro.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2012
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 79 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD 5.1);Inglese (DTS HD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Roman Polanski Cover

    Nome d'arte di R. Raymond Liebling, regista francese di origine polacca. Nato nella capitale francese, ritorna in patria con i genitori polacchi, che nel 1941 finiscono in un campo di concentramento nazista, dove la madre non sopravvive. Precoce attore di teatro, fa un’apparizione anche sullo schermo prima di iscriversi alla Scuola di cinema di Lodz, dove si diploma nel 1959. Durante gli studi gira alcuni cortometraggi in formato ridotto, ma sono i due saggi di fine corso, Due uomini e un armadio (1958) e La caduta degli angeli (1959), che ne rivelano il talento. P. esibisce fin dagli inizi una carica surreale e un gusto del grottesco derivati dall’interesse per l’arte d’avanguardia e coltivati con la frequentazione di artisti e con una personale esperienza nella pittura. I due uomini che... Approfondisci
  • Jodie Foster Cover

    Nome d'arte di Alicia Christian F., attrice e regista statunitense. Debutta giovanissima in campagne pubblicitarie e in tv, e nel 1974 ottiene un piccolo ruolo nel film di M. Scorsese Alice non abita più qui. Due anni dopo è interprete del curioso Piccoli gangsters di A. Parker, gangster-movie con un cast interamente composto da bambini. Ma è con il ruolo della prostituta teenager Iris, redenta da R. De Niro in Taxi Driver (1976) di M. Scorsese, che il suo nome viene alla ribalta: il corpo e il volto ancora immaturi, da bimba costretta alla vita di strada, restano un'icona indimenticabile. Il primo ruolo da protagonista lo ottiene nel giallo psicologico Quella strana ragazza che abita in fondo al viale (1976) di N. Gessner, mentre nel 1977 compare in Casotto di F. Citti, tutto ambientato nella... Approfondisci
  • Kate Winslet Cover

    "Attrice inglese. Assurta al ruolo di star internazionale recitando la parte di Rose, la protagonista femminile, in Titanic (1997) di J. Cameron, è un'interprete intelligente e fuori dagli schemi che al facile successo personale conseguente la clamorosa attenzione suscitata da un film così celebre preferisce la costruzione di una carriera fatta di scelte coraggiose e di film poco popolari. Figlia di attori, esordisce sul grande schermo nel 1994 in Creature del cielo di P. Jackson, per poi recitare in Ragione e sentimento (1995) di A. Lee e Jude (1996) di M. Winterbottom. Il suo talento istintivo si unisce a un fascino semplice e sensuale, come dimostrano i due personaggi di donna alla ricerca di identità interpretati in Ideus Kinky - Un treno per Marrakesh (1998) di G. MacKinnon e Holy Smoke... Approfondisci
Note legali