La carrozza di Venezia. Storia della gondola

Alessandro Marzo Magno

Editore: Mare di Carta
Collana: Collage
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 28 maggio 2008
Pagine: 248 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788887505122
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
La gondola è una barca senza storia. O meglio: di storia ne ha tanta, ma nessuno si è curato di prenderne nota. Eppure,oggi, è la barca più famosa del mondo. Per i veneziani era solo un semplice mezzo di trasporto, un veicolo quotidiano con cui ci si spostava da un punto all'altro della città, come altrove si faceva con le carrozze. Ma nella quotidianità dei secoli, la gondola ha avuto una continua evoluzione nel disegno, nella tecnica e nell'uso, da semplice barchetta con la poppa rialzata per vogare in piedi a capolavoro della dinamica e dell'artigianato navale: cambiamenti che non si fermano neanche ai nostri giorni. Apprenderete che in gondola si mangiava, leggeva, conversava, amoreggiava e si commettevano anche delitti. Conoscerete la vita e l'indole dei gondolieri. Assisterete alle rappresentazioni che la vedono protagonista in opere, operette, musical, sonate romantiche, quadri, fumetti, film. Incontrerete i personaggi celebri che vi si sono fatti cullare!

€ 18,05

€ 19,00

Risparmi € 0,95 (5%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    igor

    21/09/2018 04:56:16

    un emozionante libro che ti spiega l evoluzione di queste incredibile imbarcazioni nei secoli, finendo che le dispute e modernizzazioni dell imbarcazione passando per gli esperimenti della vetroresina ! per chi vuol approfondire un mito che cavalca i secoli .. chissà ancora per quanto

  • User Icon

    Anna

    16/04/2009 16:51:11

    Divertentissimo. Non è una noiosa storia di un'imbarcazione, ma uno spaccato vivo di vita veneziana, con amori, delitti, sesso (anche gay) avvenuti in questa specie di culla galleggiante. Ci sono un mucchio di curiosità: io non sapevo che il termine "regata" viene da Venezia, non sapevo che il cappello da gondoliere fosse stato adottato per merito di... Alberto Sordi. C'è un capitolo su film, fumetti e musica (Gibert & Sullivan hanno scritto un'operetta sui gondolieri) e uno sulle gondole in giro per il mondo, ce ne sono incredibilmente tante, compresa una nel laghetto del Central Park che si vede all'inizio del fil "Borat". Un libro da leggere e regalare.

Scrivi una recensione