Topone PDP Libri
Salvato in 43 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
La carta e il territorio
10,45 € 11,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+100 punti Effe
-5% 11,00 € 10,45 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,45 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
11,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
11,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,45 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
11,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
11,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La carta e il territorio - Michel Houellebecq - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La carta e il territorio Michel Houellebecq
€ 11,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Vincitore premio Goncourt 2010

Se Jed Martin, il personaggio principale di questo romanzo, vi dovesse raccontare la sua storia, probabilmente vi parlerebbe della rottura della propria caldaia, avvenuta un certo 15 dicembre. Oppure di suo padre, architetto noto e stimato, con cui era solito trascorrere solo la vigilia di Natale. Ricorderebbe certamente Olga, una russa molto carina incontrata all'inizio della sua carriera, in occasione di una mostra delle sue fotografie delle carte stradali della Michelin. Tutto questo avveniva prima che arrivasse il successo mondiale con la serie delle opere dedicate ai "mestieri", ritratti di personalità di diversi ambienti (fra cui lo scrittore Michel Houellebecq), colte nell'esercizio della loro professione. Dovrebbe dire anche come ha aiutato il commissario Jacelin a chiarire un'atroce storia criminale che ha sconvolto la polizia. Sul finire della sua vita, Jed Martin arriverà a una certa serenità ed emetterà solo dei mormorii. L'arte, il denaro, l'amore, il rapporto col padre, la morte, il lavoro sono solo alcuni dei temi di questo romanzo, decisamente classico eppure, evidentemente, contemporaneo, in cui Michel Houellebecq, con la consueta implacabilità, ritrae la condizione umana.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
Tascabile
14 settembre 2011
415 p., Brossura
9788845268366

Valutazioni e recensioni

3,48/5
Recensioni: 3/5
(15)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(2)
2
(1)
1
(3)
Numero 6
Recensioni: 5/5

Meno implacabile del solito, almeno non altrettanto caustico nel descrivere alcuni campioni della società umana rispetto a quanto accadeva nelle opere precedenti, Houellebecq sceglie un maggiore distacco nel dar vita, attraverso una scrittura che fila veloce come al solito, al suo nuovo romanzo. Qui Houellebecq si limita all’essenziale, non eccede mai (non indugia ad esempio nella descrizione degli atti sessuali né si abbandona a polemiche contro la religione come avveniva nei precedenti lavori). Lo scrittore francese opta per la giusta distanza della carta (Jed Martin il protagonista, è un artista che tra le altre cose fotografa carte stradali della Michelin), rispetto al coinvolgimento diretto del territorio. Insomma, il punto di osservazione sembra posto più in alto del solito, ed è questo controllo che probabilmente gli alienerà qualche simpatia tra i lettori più affezionati. Altre due novità: troveremo lo stesso Houellebecq come personaggio del libro (insieme ad altri nomi noti della realtà francese), e un assassinio efferato con tanto di indagini della polizia. L’ultima fatica del nativo di Réunion è, in sintesi, una riflessione sull’arte e sulla sua capacità di rappresentare la realtà (tra le opere di Martin figurano i ritratti dei mestieri e il singolare “Bill Gates e Steve Jobs discutono del futuro dell’informatica”, noto anche come “La conversazione di Palo Alto”; basterebbe questo…), sulla vita degli esseri umani e sulla possibilità di darne conto. Riconoscendo che l’essere umano è un prodotto culturale, Michel Houellebcq ha raggiunto il punto di non ritorno.

Leggi di più Leggi di meno
ciri
Recensioni: 3/5

Libro scritto alla maniera di Houellebecq ma non brilla.sicuramente il più introspettivo ma nel denudarsi l'autore omette le sue elucubrazioni psicoanalitiche e la dose di colpi di scena(a parte uno fondamentale)che lo rendono un gigante.piu' sotto tono rispetto alle particelle e a sottomissione.

Leggi di più Leggi di meno
Giovanni
Recensioni: 4/5

Non capisco una cosa di questo romanzo poteva essere un libro completo alla fine del Secondo capitolo quando il protagonista saluta lo scrittore hollebueq. Dopo diventa un thriller e non si capisce quale legame ci sia tra la prima e la seconda parte. A parte questo i primi 2 capitoli sono davvero piacevoli.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,48/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(2)
2
(1)
1
(3)

Conosci l'autore

Michel Houellebecq

1958, La Réunion

Dopo un’infanzia e un’adolescenza segnate dall’abbandono familiare (a sei anni, viene affidato alla nonna paterna della quale ha preso il cognome come pseudonimo e con lei vive a Dicy, poi a Crécy-la-Chapelle) e dalla vita di collegio, ha scoperto il proprio maestro in H.P. Lovecraft («Non partecipo mai a quanto mi circonda, sono sempre fuori posto»), al quale ha dedicato la sua prima opera, la biografia H.P. Lovecraft. Contro il mondo, contro la vita (H.P. Lovercraft. Contre le monde, contre la vie, 1991). Dopo la raccolta di versi La ricerca della felicità (La Poursuite du Bonheur, 1992), ha pubblicato il suo primo romanzo, Estensione del dominio della lotta (Extension du domaine de la lutte, 1994), radicale denuncia della miseria affettiva dell’uomo...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore