Carver. Un'acuta sensazione di attesa - Antonio Spadaro - copertina

Carver. Un'acuta sensazione di attesa

Antonio Spadaro

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: EMP
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 1 novembre 2001
Pagine: 110 p., Brossura
  • EAN: 9788825010541
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 9,50

Venduto e spedito da Libreria Bortoloso

Solo una copia disponibile

+ 5,49 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 9,02

€ 9,50
(-5%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Raymond Carver è un grande scrittore americano. Da molti è considerato il padre del minimalismo, cioè del modo di pensare l'arte dello scrivere in termini di essenzialità espressiva, di intrecci che si sviluppano in piccole scene di vita quotidiana. Parlare di Raymond Carver, significa attraversare un'esperienza biografica bruciante e travagliata e nello stesso tempo ordinaria, che sa diventare artistica attraverso i semplici materiali della vita quotidiana.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Antonio Spadaro Cover

    Antonio Spadaro (Messina, 1966), gesuita, teologo e saggista italiano, è direttore della rivista «La Civiltà Cattolica». Il 10 dicembre 2011 papa Benedetto XVI lo nomina consultore del Pontificio Consiglio della Cultura e il 29 dicembre consultore del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. Nel gennaio 2012 ha ricevuto a Caserta il prestigioso premio Le Buone Notizie - Civitas Casertana, uno dei più importanti premi di giornalismo italiani. È autore, tra gli altri, di  Svolta di respiro. Spiritualità della vita contemporanea (2009), Cyberteologia. Pensare il cristianesimo al tempo della rete (2011), Il disegno di papa Francesco. Il volto futuro della Chiesa (2013), Da Benedetto a Francesco. Cronaca di una successione al... Approfondisci
Note legali