Una casa a Parigi

S. L. Grey

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Davide Musso
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 777,63 KB
Pagine della versione a stampa: 300 p.
  • EAN: 9788851161316
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 8,99

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

E se la tua vacanza perfetta di colpo si trasformasse in un incubo? «Parigi, non sarebbe meraviglioso?». Parigi è sempre una buona idea, specie quando il matrimonio attraversa acque burrascose e il bisogno di dimenticare un trauma recente accende il desiderio di evadere e di voltare pagina. È così che Mark e Stephanie, affidata la figlioletta ai nonni, partono da Cape Town alla volta della capitale francese, decisi a concedersi una settimana romanticamente perfetta tra pittoreschi bistrot e passeggiate mano nella mano. Ma il “delizioso” nido d’amore promesso dal sito di scambi d’appartamento si rivela molto diverso dalle aspettative; e mentre nulla tra Mark e Steph sembra andare per il verso giusto, a Cape Town non c’è traccia della misteriosa famiglia che avrebbe dovuto installarsi nella villetta dei due. Mano a mano che la vacanza perfetta prende i colori dell’incubo, il sospetto che qualcosa di oscuro possa nascondersi dietro l’intera vicenda si fa strada nella mente di Steph e del lettore. E la chiave di tutto, forse, va cercata nel passato di Mark. Perché non c’è oscurità più terribile di quella che ci portiamo dentro. In corso di pubblicazione in tredici Paesi e opzionato da Steven Spielberg con l’intenzione di trasformarlo in film, Una casa a Parigi è un formidabile thriller psicologico giocato sul filo della paranoia, dei colpi di scena e della paura. “Una casa a Parigi vi terrà svegli tutta la notte”. - Kirkus Reviews “Splendidamente inquietante”. - The Times “L’avvincente ritratto di una coppia tormentata dal peso di colpe inconfessabili”. - New York Times Book Review
2,38
di 5
Totale 8
5
0
4
2
3
1
2
3
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Carlo

    30/12/2018 17:53:30

    Horror quasi splatter che non decolla. Manca un colpo di scena vero e il finale è scontato.

  • User Icon

    Beb

    20/09/2018 21:27:21

    Devo essere sincera, mi aspettavo mooolto di più. Dalla trama sembrava dovesse essere un thriller coi fiocchi, ambientato nella città dell'amore che in realtà si trasforma in un incubo per una coppia che sta cercando di salvare il proprio matrimonio. In realtà non c'è stato niente di eclatante, è stato piuttosto piatto e non ho avvertito quel brivido che in realtà mi aspettavo. Finale anche piuttosto strano e deludente. Però non è scritto male, adoro quando le visioni sono viste da entrambi i protagonisti, così si è in grado di avere un quadro completo della situazione

  • User Icon

    loredana

    18/09/2018 08:36:36

    Bellissimo thriller psicologico. Ansia. paura, senso di claustrofobia hanno caratterizzato la lettura sin dalle prime pagine. Un finale in parte prevedibile, mi ha lasciato pero' qualche punto interrogativo

  • User Icon

    abookforadream

    08/06/2018 13:42:16

    "Una casa a Parigi" ha tutti i connotati per diventare un thriller di successo e, forse, avremo anche la possibilità di vederlo sul grande schermo, essendo il libro opzionato da Steven Spielberg per trasformarlo in film. E' un romanzo che rispecchia in pieno i canoni del thriller psicologico, facendo vivere al lettore le sue scene come se anch'esso si trovasse lì. Si tratta di una narrazione fluida e ricca di dettagli. I personaggi appaiono sempre contornati da un alone di mistero, come lo stesso Mark, che prima di sposare Steph ha perso sua figlia Zoe in circostanze che non saranno mai del tutto chiare. Le ambientazioni hanno rimandi al noir, in particolare l'appartamento di Parigi: un luogo buio, oscuro, con una forte aurea negativa. Ricordatevela bene questa aurea negativa, dal momento che la vita di chi è passato per quella casa, non è mai più stata la stessa.

  • User Icon

    Francesca

    08/05/2018 20:31:38

    Mah.. in primis non lo considererei un thriller. La storia potrebbe anche essere interessante ma credo non sia ben strutturato. Lascia molte cose in sospeso, è surreale, inverosimile e a tratti banale. Parigi non c'entra molto e il titolo è fuorviante. positiva è la scelta di alternare ogni capitolo con il punto di vista dei due protagonisti.

  • User Icon

    Giorgia

    02/05/2018 15:48:25

    L'idea è buona, quella dello scambio casa. Punto. Il resto troppo inverosimile, anche se ci sono stati attimi di suspance. Peccato, è stato sviluppato male.

  • User Icon

    Andrea

    30/04/2018 19:06:58

    Brutto! Lento. Senza colpi di scena. Sconsigliato.

  • User Icon

    Chicca63

    27/04/2018 17:50:13

    Uno dei libri più brutti degli ultimi 200 anni. Trama inesistente, infarcito di stereotipi senza senso, personaggi odiosi e inconsistenti, storia banale e surreale, migliaia di fili sciolti ... incomprensibile la sua pubblicazione. Nn sprecate i vs soldi

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • S. L. Grey Cover

    S.L. Grey è lo pseudonimo di un affiatato duo di autori che da anni lavora a quattro mani: Sarah Lotz e Louis Greenberg. Sarah è romanziera e sceneggiatrice; Louis editor con un passato da libraio. I loro romanzi sono successi internazionali pubblicati in tredici Paesi e in corso di adattamento per il cinema e la televisione. Tra questi ricordiamo Il manichino (Newton Compton 2012) e Una casa a Parigi (DeA Planeta Libri 2018). Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali