La casa degli specchi - Cristina Caboni - copertina

La casa degli specchi

Cristina Caboni

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Garzanti
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 19 settembre 2019
Pagine: 256 p., Rilegato
  • EAN: 9788811602736
Salvato in 97 liste dei desideri

€ 14,88

€ 18,60
(-20%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

La casa degli specchi

Cristina Caboni

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La casa degli specchi

Cristina Caboni

€ 18,60

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La casa degli specchi

Cristina Caboni

€ 18,60

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 10,04

€ 18,60

Punti Premium: 10

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 17,67 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In questo nuovo romanzo di Cristina Caboni la magia di Positano incontra l’eco inesauribile dell’epoca d’oro del cinema italiano. Ed è lì che una giovane protagonista deve trovare il proprio posto nel mondo.

«Cristina Caboni è un’autrice bestseller» - Paola Maraone, Gioia

«Le protagoniste della Caboni sono sempre donne coraggiose» - Adelaide Barigozzi, Cosmopolitan

«Cristina Caboni ha conquistato la vetta delle classifiche italiane e straniere» - Io Donna

«La verità è l’unica cosa che conta davvero»

La grande villa di Positano è l’unico posto che Milena riesca a chiamare casa. È cresciuta lì, insieme al nonno Michele, e ne conosce ogni angolo, a partire dal maestoso ingresso rivestito da dodici specchi con cornici d’argento intarsiate. Specchi che sembrano capaci di mettere a nudo la sua anima. Milena li ha sfiorati mille volte alla ricerca di risposte, ma un giorno trova qualcosa di inaspettato: un gancio che apre il passaggio a una stanza segreta. All’interno le pareti sono tappezzate di locandine di vecchi film. Quando Milena legge il nome di una delle interpreti non riesce a crederci. È un nome proibito in quella casa. È il nome di sua nonna che, tanti anni prima, è fuggita in America senza lasciare traccia. Frugando tra le sue carte, Milena scopre cose che non avrebbe mai immaginato. Che era un’attrice nella Roma della dolce vita. Che ha lottato per farsi strada in un mondo affascinante, ma dominato dagli uomini. Che i loro sogni sono molto simili. Anche lei vuole calcare le scene, ma ha paura di mettersi in gioco. Fino a quando non si imbatte in alcuni indizi che suggeriscono qualcosa di misterioso e non può fare a meno di chiedersi perché nessuno le abbia mai parlato di sua nonna. C’è solo una persona che può darle spiegazioni, ma Michele è restio ad affrontare l’argomento. Milena è convinta che gli specchi luccicanti che decorano l’atrio della villa abbiano assistito a eventi terribili, che nella storia della sua famiglia ci sia un segreto che nessuno vuole riportare a galla, mentre per lei è vitale far emergere la verità per capire a fondo il presente. Anche se a volte è meglio che ciò che è stato sepolto dal passare degli anni resti tale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,39
di 5
Totale 28
5
16
4
7
3
5
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giusy

    02/08/2020 12:43:12

    Ho letto tutti i libri di Cristina Caboni. I suoi romanzi sono sempre molto coinvolgenti. Anche quest’ultimo non ha fatto eccezione. Bello, leggero e delicato, lo consiglio a chi cerca una lettura distensiva.

  • User Icon

    Ilaria

    19/07/2020 08:17:19

    Milena ama recitare, calcare le scene: interiorizzare ogni volta un personaggio diverso è per lei "un processo di apertura verso sé stessa e verso gli altri". Eppure, è frenata, ha paura. E così sbarca il lunario come cameriera. In attesa di capire, di trovare il coraggio per fare ciò che le importa davvero. Milena vive a Roma, ma è solo Positano, dove è cresciuta col nonno Michele, che riesce a chiamare casa. "Lì il cielo è blu, di una sfumatura così carica e intensa, che ti sembra di vederlo per la prima volta. E poi non fai quasi in tempo a riprenderti, che subito vieni catturato da altri incredibili colori, ancora e ancora". Eppure proprio la sua "casa degli specchi" nasconde qualcosa di inaspettato, di terribile. Un mistero legato ad un nome proibito, quello dell'americana, sua nonna, fuggita tanti anni prima, abbandonando il marito e una figlia piccola, senza dare spiegazioni, senza lasciare traccia alcuna. Milena scopre "il filo rosso che univa attraverso il tempo". Anche sua nonna aveva calcato le scene. Anche sua nonna era stata un'attrice. Ma alla scoperta che la rende così felice, ne fanno seguito altre, più tremende e dolorose, che vanno comunque affrontate. Perché "la verità, per quanto terribile, è meglio di qualsiasi menzogna. Perché devi nuotare, presto o tardi ci si stanca di stare fermi a galla". Ultimo romanzo di Cristina Caboni, un'autrice che io amo incondizionatamente. Perché la sua scrittura è intensa, ma delicata. I suoi romanzi hanno cuore e un pizzico d'incanto. Quella magia che solleva l'animo, sempre, e "La casa degli specchi" non fa eccezione.

  • User Icon

    Emily

    15/05/2020 16:05:36

    Le premesse di questo romanzo erano davvero ottime, ma purtroppo alla fine mi ha delusa. La trama è decisamente intrigante, la copertina spettacolare e la scelta di ambientare a Positano la storia è azzeccata, la costiera amalfitana è stupenda. Tuttavia, ci sono alcuni difetti che non permettono al lettore di immergersi totalmente nella storia. In primis, manca una vera e propria caratterizzazione dei personaggi che vengono, invece, raccontati solo in maniera superficiale. La personalità della protagonista stessa, Milena, sembra non esistere e le sue scelte risultano alla fine del romanzo contraddittorie. In secondo luogo, la trama! Sì, è carina, ma molto prevedibile e tutti quegli argomenti che potevano essere approfonditi per rendere il romanzo più interessante vengono appena accennati. Peccato!

  • User Icon

    Vince

    13/05/2020 08:41:39

    Viaggio alla scoperta di un'identità celata eppur vicina, ma proibita e nascosta. Milena, la protagonista della storia, fa i conti con un passato che le persone che le sono più vicine vorrebbero rimuovere. L'ho trovato un affascinante racconto, questo che si dipana fra le splendida cornice di Positano e le atmosfere della Roma felliniana.

  • User Icon

    Anna

    11/05/2020 17:27:01

    Quando ho visto la copertina di questo libro mi sono detta: devo assolutamente compralo, mi piacerà. E così è stato. L’ambientazione in costiera è forse la cosa che mi ha fatto maggiormente apprezzare il testo. E poi ci sono i rapporti molto singoli tra le protagoniste. Suggestivo ed emozionante. Vorrei leggerlo ancora una volta.

  • User Icon

    Valentina

    11/05/2020 15:44:27

    Complimenti, ho letto il libro in un paio di giorni, mi piace il modo in cui la scrittrice passa dal presente al passato. La storia è avvincente con un mistero da risolvere e fa scoprire mestieri che sono aimè quasi dimenticati. Libro super consigliato!!!

  • User Icon

    Profumo di pagine scritte

    11/05/2020 14:02:10

    Immaginate una villa a Positano, una di quelle dove tutto sembra un sogno. Eppure Cristina Caboni la descrive in modo veramente eccezionale, con tutti i personaggi che interagiscono sulla scena come se fosse la realtà. Immaginate, un segreto e una ragazza di nome Milena che tenta di svelare il mistero. Immaginate, ancora, una serie di intrighi e fortuite coincidenze che portano a scoprire qualcosa del suo passato che in realtà fa parte del suo presente. La casa degli specchi è un libro veramente pieno di emozioni e ad ogni pagina sembra quasi di essere all’interno della storia. L’autrice ha scritto diversi libri, uno più bello degli altri secondo me. Inoltre, la casa editrice Garzanti ha veramente fatto un ottimo lavoro con questa edizione in rigida. La copertina rappresenta una ragazza che si affaccia da una grande terrazza con vista mare. Devo dire che vorrei essere al suo posto! I colori risaltano la sua figura, cielo e mare sembrano essere un tutt’uno. Se volete una lettura rilassante, qualcosa che vi faccia evadere dalla realtà vi consiglio vivamente questo romanzo.

  • User Icon

    Sara

    12/04/2020 16:44:03

    Una delle mie autrici preferite. Questo libro racchiude anche una verità Cosa sei disposto a fare per Amore? L'amore non può stare ai margini fermo a guardare.

  • User Icon

    Elena

    10/04/2020 21:20:37

    Bellissimo, trama intrigante, sempre brava l'autrice, l'ho finito in tre giorni. Appassionante.

  • User Icon

    Gio

    26/03/2020 14:11:04

    Appena finito di leggerlo. Primo libro che leggo di questa autrice. La storia nel complesso non è male, la scrittura è abbastanza fluida anche se in alcuni punti l’ho trovato un po lento e per quello che è il mio personale parere anche troppo “fiabesco”. Non amo i racconti che cadono sul “patetico” se così si può dire..e in alcune parti di questo libro ho avuto questa sensazione. Posso con certezza dire che seppure la lettura è stata piacevole, soprattutto per i luoghi in cui si svolge la vicenda, che l’autrice riesce a descrivere davvero bene, non è stato un libro che mi ha lasciato la nostalgia della storia o dei personaggi. Probabilmente a causa delle motivazioni che ho scritto sopra.

  • User Icon

    Clara

    24/01/2020 19:33:29

    Un romanzo scritto bene, dalla trama che tiene in suspense il lettore, ma solo fino ad un certo punto. Poi, purtroppo, vira verso il rosa, con improbabili situazioni e la lettura diventa un po' faticosa, per chi si aspettava qualcosa di diverso.

  • User Icon

    Tatiana

    05/01/2020 11:34:17

    L'ho trovato favoloso, sia per la storia di Milena nel presente sia per quella di Eva nel passato, è molto tenero nei sentimenti e c'è molta suspense. Lo stile è suggestivo e incantevole. Consigliato caldamente.

  • User Icon

    paola

    19/11/2019 08:53:36

    Romanzo spettacolare in cui l' amore e i sentimenti prevalgono su tutto sugli ostacoli da superare nel corso della vita da leggere per gli appassionati di storie strappalacrime

  • User Icon

    Nunzia Caricchio

    06/11/2019 17:10:53

    Ho comprato questo libro perché attratta da un personaggio femminile che, suggeritomi dalla quarta di copertina, lottava contro i soliti schemi in cui la donna veniva declassata, per poter realizzare il suo sogno. Mi ci ero riconosciuta. Sono rimasta delusa un poco, però. L'ambientazione è favolosa, i personaggi anche, ma ciò che mi ha dato da pensare è stata la trama. Non conosco quest'autrice, e sono sicura che mi rifarò. Tuttavia, è stato un libro tranquillo.

  • User Icon

    Laura

    01/10/2019 10:43:24

    Il mondo del cinema degli anni '50, Venezia, Roma, Positano. E il mondo della guerra fredda. Saltando fino ad oggi, perchè non è possibile andare avanti se non si sono dipanati i nodi del passato. Perchè quello che ci rimanda lo specchio è solo l'immagine che noi vogliamo dare, ma non quello che c'è dietro. Per quello ci vuole coraggio. E come ogni protagonista femminile dei romanzi della Caboni anche Milena ce l'ha.

  • User Icon

    Martina

    25/09/2019 12:16:34

    Il mondo del cinema viene ispezionato e raccontato molto bene. Fa capire tante cose che risultano invisibili. Ogni pagina tira l'altra e non vedi l'ora di terminarlo per scoprire come andrà a finire

  • User Icon

    Sabrina

    25/09/2019 10:26:52

    Sono rimasta incantata da questo romanzo. Sembra una poesia. Una grandissima autrice italiana.

  • User Icon

    domenico

    25/09/2019 09:56:13

    Positano fa da cornice a questa storia che appare per molti veri come un endorsement al cinema italiano dei tempi d'oro.

  • User Icon

    Giuseppe

    24/09/2019 14:07:48

    Lo stile dell'autrice si conferma a livelli eccellenti. La prosa elegante, quasi poetica, è una dolce coccola per gli occhi di chi legge. La Caboni si reinventa ogni volta, affrontando temi originali e contestualizzandoli perfettamente nelle sue storie. A livello emotivo si tratta di una storia impegnativa ma che regala delle belle sensazioni. È un successo che si aggiunge alla brillante carriera letteraria dell'autrice.Molto consigliato

  • User Icon

    ItA

    24/09/2019 09:58:15

    Best seller di cui però non ho trovato nulla di così fantastico, il romanza è originale e ben scritto, ma sinceramente mi aspettavo di più, sia nell'epilogo che nella trama in generale.

Vedi tutte le 28 recensioni cliente
  • Cristina Caboni Cover

    Appassionata coltivatrice di rose, si dedica alla conoscenza e allo studio delle essenze e delle fragranze naturali. Vive in provincia di Cagliari, dove si occupa dell'azienda apistica della famiglia. Il sentiero dei profumi (Garzanti 2014) è il suo romanzo d'esordio, cui sono seguiti La custode del miele e delle api (Garzanti 2015), Il giardino dei fiori segreti (Garzanti 2016) Premio Selezione Bancarella 2017, e La rilegatrice di storie perdute (Garzanti 2017), La stanza della tessitrice (Garzanti 2018), La casa degli specchi (Garzanti 2019). Approfondisci
Note legali