La casa dei corpi sepolti

Elly Griffiths

Traduttore: M. Curtoni, M. Parolini
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 313 p., Brossura
  • EAN: 9788811686668
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Adriana Rosas

    02/06/2016 17:31:58

    Bello, decisamente bello. Una storia avvincente, scritta bene. Un'autrice che è una piacevolissima scoperta!

  • User Icon

    Enrico

    04/11/2012 22:06:23

    Un antidoto all'invasione di pseudo giallisti scandinavi ? Elly Griffiths è una buona alternativa. La sua eroina, Ruth Galloway, si muove in scenari credibili, adeguatamente cupi e esoterici, senza le ripetizioni ormai stucchevoli degli emuli di Larsson. Tutti i libri della serie sono gradevoli e adeguatamente avvincenti. Attendo con ansia il prossimo (già uscito in UK da più di un anno).

  • User Icon

    Isa

    23/02/2012 12:34:21

    Decisamente meno bello del "Il sentiero dei bambini dimenticati". Peccato!

  • User Icon

    Stella

    13/04/2011 14:04:10

    L'ho acquistato perché avevo letto 'il sentiero dei bambini dimenticati' e mi era piaciuto, ma ho fatto veramente fatica a finirlo. Noioso e quasi privo di colpi di scena. Assolutamente d'accordo con isottina, imperniato più sulla gravidanza della protagonista che sulla storia, che lascia abbastanza a desiderare. Tolte le onnipresenti descrizioni su ogni sensazione di una Ruth in dolce attesa, restano ben poche pagine. Penso che a chi sceglie di leggere un giallo interessino ben poco questo tipo di dettagli fini a se' stessi. Peccato.

  • User Icon

    Umberto75

    25/03/2011 19:39:22

    Bel libro che si legge senza particolari problemi. Qualche colpo ad effetto anche se manca il pathos del grande thriller. Prodotto comunque di un certo livello, sopra la media se considerato il tutto.

  • User Icon

    paola

    04/01/2011 20:03:52

    un buon libro che tratta anche della storia personale della protagonista consigliabile

  • User Icon

    isottina

    28/10/2010 16:52:16

    "Il sentiero dei bambini dimenticati" mi era piaciuto molto: buoni l'atmosfera, i personaggi, la trama.Purtroppo questo secondo romanzo imperniato sulla coppia archeologa Ruth-ispettore Nelson comincia a mostrare la corda. Farraginosa la trama, con tutte quelle bambine finite male in epoche diverse: stucchevole Ruth, con la sua maternità della quale non un particolare ci viene risparmiato: inesistente Harry Nelson. E poi, scusate, non se ne può più di assassini pazzi e piscopatici: possibile che capitino tutti a Ruth? A questo punto spero che non ci sia una terza puntata delle avventure di Ruth, se no ci toccheranno tutti i dolori e le complicazioni del parto, nonchè le coliche della bambina. A meno che l'autrice non si risollevi alla qualità del primo romanzo... speriamo! Il voto "tre" è di stima proprio tenendo conto del primo romanzo.

  • User Icon

    camilla

    21/10/2010 18:38:58

    La storia non sarebbe neppure tanto male, anche se un già visto, ma la narrazione è terribile più volte sono stata tentata di chiudere il libro anche se contro ogni mio principio lasciare le letture incompiute, pagina dopo pagina ho sperato che migliorasse ma....nulla mediocrità fino all'ultima parola.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione