Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La casa dei nostri sogni

Mr. Blandings Builds His Dream House

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Mr. Blandings Builds His Dream House
Paese: Stati Uniti
Anno: 1949
Supporto: DVD
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 8,78 €)

Il signor Blandings abita a New York in un piccolo appartamento ma aspira a vivere in campagna, respirando aria pura in una casa circondata dal verde. Finalmente arriva la buona occasione e tutta la famiglia raduna armi e bagagli per trasferirsi fuori città. Ma le cose non vanno proprio come avevano immaginato.
4,33
di 5
Totale 3
5
1
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Claudio

    13/05/2020 09:59:26

    Jim Blandings è stanco di vivere in un appartamento. Non ne può più di dover fare i turni per il bagno, di condividere piccoli armadi e minuscoli cassetti con la moglie... Ma l'appartamento non consente chissà quali ampi spazi. Così decide di acquistare una casa in campagna e di renderla esattamente come lui e la moglie la desiderano. Una commedia d'altri tempi, ben scritta e ben recitata, ma con degli attori di questo calibro non poteva essere altrimenti. Battute salaci, disavventure, equivoci... Ci sono tutti gli ingredienti per passare una piacevole serata!

  • User Icon

    Marika

    28/01/2019 13:07:03

    Film davvero divertente. Mi è piaciuto molto! Lo consiglio.

  • User Icon

    Maura

    05/12/2018 17:12:58

    film simpatico e divertente, per una serata rilassante..bravi i protagonisti !

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Dynit RKO, 2015
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Cary Grant Cover

    "Nome d'arte di Archibald Alexander Leach, attore statunitense di origine inglese. A quindici anni fugge da casa per seguire un gruppo di saltimbanchi e al loro seguito lascia la natia Inghilterra per sbarcare a New York. Per anni lavora in teatri di secondo rango (salvo un'apparizione a Brodway accanto all'attrice F. Wray), fino a quando, ormai quasi trentenne, si trasferisce a Hollywood e ottiene un ingaggio alla Paramount che gli vale una piccola parte in This is the Night (Questa è la notte, 1932) di F. Tuttle. Già nel film successivo, Il diavolo nell'abisso (1932) di M. Gering, gli viene affidato un ruolo di maggior peso: è secondo ufficiale di bordo, al fianco del comandante G. Cooper; alto e atletico, ha la stessa andatura dinoccolata di quest'ultimo, al quale in seguito verrà spesso... Approfondisci
  • Myrna Loy Cover

    "Nome d'arte di M. Adele Williams, attrice statunitense. Giunta a Hollywood a diciott'anni, interpreta una particina in Ben-Hur (1926) di F. Niblo e, scoperta da R. Valentino, assurge a protagonista in ruoli da vamp misteriosa e perversa. A partire da L'uomo ombra (1934) di W.S. Van Dyke ii diventa, a fianco di W. Powell, con il quale fa coppia in molti altri film, la «sposa ideale» del cinema hollywoodiano, eccellendo – tra il 1935 e il 1945 – in parti di donna piena di brio e affettuosamente ironica (Strettamente confidenziale, 1934, di F. Capra; Gelosia, 1936, di C. Brown; La donna del giorno, 1936, di J. Conway; Gli arditi dell'aria, 1938, di V. Fleming). Nel dopoguerra, dopo l'eccellente prova di I migliori anni della nostra vita (1946) di W. Wyler, dirada molto le sue apparizioni sullo... Approfondisci
  • Melvyn Douglas Cover

    "Attore statunitense. Di origini russo-tedesche, inizia la carriera di attore a Broadway e ben presto si trasferisce a Hollywood, dove esordisce sullo schermo in Tonight or Never (Stanotte o mai, 1931) di M. LeRoy. Recita poi in innumerevoli film, passando attraverso i generi più disparati, rivelando una particolare disposizione per la commedia brillante e per le tonalità ironiche dei suoi personaggi. Tra i suoi film più riusciti, Come tu mi vuoi (1932) di G. Fitzmaurice, con G. Garbo, Voglio essere amata (1935) di G. La Cava, con C. Colbert, Incontro a Parigi (1937) di W. Ruggles, Angelo (1937) e Ninotchka (1939) di E. Lubitsch, Volto di donna (1941) e Non tradirmi con me (1941, il film d'addio di G. Garbo) entrambi di G. Cukor. Verso la fine degli anni '40 lascia un segno particolarmente... Approfondisci
Note legali
Chiudi