Categorie

Lena Manta

Traduttore: M. De Rosa
Editore: Giunti Editore
Collana: A
Anno edizione: 2016
Pagine: 624 p., Brossura
  • EAN: 9788809812208
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roberta

    18/05/2017 13.48.21

    Ho trovato molto scorrevoli e appassionanti le vicende delle varie sorelle, ognuna con il proprio destino e le proprie insoddisfazioni. L'unica pecca è che forse cinque storie (alle quali va aggiunto il prologo riguardante la vita dei genitori) sono troppe per un unico romanzo e alla fine non si riesce più a seguire il filo della narrazione. Si comincia a far confusione tra le varie protagoniste e si arriva al finale con un gran caos di vicende e nomi. Inoltre ho trovato molto inverosimile il fatto che dopo anni e anni passati senza avere notizie l'una dell'altra e aver vissuto in diverse parti del mondo, le cinque sorelle si ritrovino a tornare nella casa natia tutte nel giro di pochi mesi... Diciamo che il romanzo era partito bene nella prima metà ma poi diventa un po' troppo ripetitivo e scontato...sono comunque curiosa di leggere altro di questa autrice!

  • User Icon

    Mia

    23/03/2016 20.29.47

    Ho appena terminato di leggere questo romanzo, il primo di questa autrice ad essere pubblicato in Italia. Dalla trama ho visto una marcata affinità con la saga dei romanzi delle sette sorelle di Lucinda Riley e infatti la storia ha degli aspetti in comune. Il romanzo racconta la storia di 5 sorelle nate e cresciute fino all'adolescenza nella casa di famiglia ai piedi del monte Olimpo, ma ciascuna di loro, insoddisfatta di ciò che possiede, decide di partire e di vivere la propria vita altrove. A mio parere il romanzo non è male anche se siamo molto lontani dai livelli della Riley, complice il fatto che in un libro di 600 pagine è difficile raccontare la storia di 5 persone e in più con un prologo sulla madre. Il risultato è che le storie sono troppo veloci e poco approfondite, tutto succede troppo in fretta, non si ha il tempo di affezionarsi ai personaggi nè di comprenderli ( ho trovato particolarmente esasperanti Aspasia e Melissanthi), tanto che delle volte sono arrivata a non sopportare la protagonista del capitolo. A mio parere sarebbe stato meglio o dedicare un libro ciascuna o ridurre il numero delle sorelle in modo da dare a ciascuna il giusto spazio. La scrittura è molto semplice e scorrevole, a tratti anche troppo. Ho dato una valutazione di 4 su 5 perchè la storia è interessante e tutto sommato non annoia però ci possono essere molti miglioramenti da apportare per un romanzo perfetto.

Scrivi una recensione