Casi e sentenze di diritto civile

Giuseppe Cassano

Editore: CEDAM
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 1 ottobre 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
  • EAN: 9788813294243

€ 46,55

€ 49,00

Risparmi € 2,45 (5%)

Venduto e spedito da IBS

47 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 
 

Com'è noto il quesito sottoposto al candidato è tratto da una sentenza della Corte di Cassazione degli ultimi anni. In questi volumi sono state inserite quelle più papabili, ossia quelle dalle quali potrebbe essere tratto il quesito. Si sono individuate, quindi, un centinaio di questioni, indicandone in due pagine la soluzione sintetica, segnalando al contempo la sentenza di riferimento.Nel volume Casi troviamo questione e soluzione sintetica.Nel volume Sentenze troviamo la sentenza di riferimento per esteso.L'obiettivo di questi volumi è quello di consentire un approccio sereno alla prova di esame di avvocato e di individuare la sentenza di riferimento nel corso delle prova di svolgimento, con la possibilità di consultarla.La circolare del Ministero della Giustizia (Direzione generale degli Affari civili e delle Libere Professioni), in tema di norme regolanti lo svolgimento degli esami, prevede: "L'art. 4 della legge 27.6.1988, n. 242, consente che i candidati possano consultare i codici "anche commentati esclusivamente con la giurisprudenza": al riguardo, si esprime il parere che, date le finalità della legge e la natura degli esami di cui trattasi, possa essere consentita la consultazione, da parte dei candidati, di codici corredati dai riferimenti giurisprudenziali attinenti alle singole disposizioni, beninteso alla rigorosa condizione che sia riportato esclusivamente il testo delle sentenze in questione, ancorché ordinate organicamente secondo criteri di logica giuridica, con esclusione quindi di ogni integrazione o collegamento esplicativo, illustrativo o esemplificativo".Questo volume è dedicato interamente al diritto civile, esaminando le questioni più dibattute in relazione alle sentenze della Suprema Corte degli ultimissimi anni.Contestualmente è stato pubblicato anche un volume, di analoga struttura, di Casi e sentenze di diritto penale.In più:L'opera consente una preparazione ampia e completa che può strutturarsi in tre fasi distinte, a seconda delle esigenze del praticante.- Studio e redazione del parere e lettura della relativa sentenza. Il candidato legge il quesito. Si esercita nella redazione del parere. Poi verifica la soluzione con quella proposta nel testo. Legge infine la sentenza di riferimento. In sede di esame potrà trovare un quesito simile a quello studiato ed approfondito, sul quale si è esercitato e di cui ha letto la sentenza di riferimento.- Studio del parere. Il candidato, con minor tempo a disposizione, legge il quesito, studia la relativa soluzione, e verifica la sentenza di riferimento nel volume di giurisprudenza. In questo caso in fase di esame ricorderà, anche se non approfonditamente, la questione e potrà ricostruirla dettagliatamente.- Lettura della questione nel volume CASI e dell'indice analitico del volume Sentenze. Il candidato che ha pochissimo tempo, e nell'imminenza dell'esame, può semplicemente individuare le questioni, individuando con facilità e rapidità la sentenza di riferimento consultando l'indice del volume di sentenze.I due volumi (di casi e sentenze) sono venduti insieme in un'unica soluzione.Entrambi i tomi sono arricchiti di un dettagliato indice analitico, di grande ausilio per la consultazione, lo studio e la risoluzione del parere assegnato.