DISPONIBILITA' IMMEDIATA

-15%
Casi umani. Uomini che servivano a dimenticare, ma che hanno peggiorato le cose - Selvaggia Lucarelli - copertina

Casi umani. Uomini che servivano a dimenticare, ma che hanno peggiorato le cose

Selvaggia Lucarelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Rizzoli
Collana: Varia
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 3 luglio 2018
Pagine: 225 p., Rilegato
  • EAN: 9788817101851

nella classifica Bestseller di IBS Libri Cinema, musica, tv, spettacolo - Cinema, televisione e radio - Televisione

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,45

€ 17,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Casi umani. Uomini che servivano a dimenticare, ma che hanno...

Selvaggia Lucarelli

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Casi umani. Uomini che servivano a dimenticare, ma che hanno peggiorato le cose

Selvaggia Lucarelli

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Casi umani. Uomini che servivano a dimenticare, ma che hanno peggiorato le cose

Selvaggia Lucarelli

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una galleria di uomini che, prima ancora di poter essere definiti ex, sono evidenti, cristallini Casi Umani. E che Selvaggia Lucarelli racconta con maestria unica, con spietata (auto)ironia, con il sollievo e la benevolenza della sopravvissuta.

"E fu così che anziché farmi investire dal dolore e aspettare che passasse, ebbi la raggiante idea di cercare in ogni uomo "l'uomo della mia vita", anche se era evidente fin da subito che si trattava di un mitomane, di uno sfigato, di un egoista o più semplicemente di uno dei tanti Casi Umani."

L'inizio di tutto è il disgraziato giorno in cui il mio fidanzato dell'epoca mi lasciò. Non ero preparata, non ritenevo contemplabile il fatto di poter essere mollata, l'ipotesi non mi era stata annunciata in alcun modo e, soprattutto, era profondamente ingiusto. Non si lascia una donna perché è gelosa anche della tua segretaria lesbica sessantaduenne, o perché ogni volta che devi partire per lavoro ti mette su il muso come se avesse scoperto un tuo passato di militanza in Casa Pound. Cosa succede quando finisce un amore? La delusione, la tristezza, il dolore, certo. Ma poi, dopo i primi giorni, anche l'inesorabile scivolare verso una serie di incontri surreali e di relazioni-lampo con personaggi a cui, a distanza di anni, non si concederebbe neppure il tempo di un caffè ma che, per irripetibili congiunzioni astrali, si sono trovati a rivestire il ruolo di traghettatori. Con effetti tragicomici. Personaggi che "potrebbero sembrare frutto di fantasia, di un mojito di troppo o di una sfiga siderale e che invece, ahimè, sono comuni e realmente esistiti". Da Mister Foglio Excel, di una taccagneria mitologica, a Mister Ho una cosa per te, cleptomane compulsivo, fino al vincitore assoluto, Mister Il piacere è soggettivo, voyeurista seriale. Una galleria di uomini che, prima ancora di poter essere definiti ex, sono evidenti, cristallini Casi Umani. E che Selvaggia Lucarelli racconta con maestria unica, con spietata (auto)ironia, con il sollievo e la benevolenza della sopravvissuta.
3,64
di 5
Totale 22
5
8
4
6
3
3
2
2
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    elisis

    09/03/2019 11:34:03

    Selvaggia Lucarelli racconta le sue (dis)avventure in amore. Ho riso tanto. Scrittura scorrevole e storie molto divertenti ai limiti del surreale. Una perfetta lettura femminile leggera: molto pungente e fresca.

  • User Icon

    nuzak90

    08/03/2019 14:56:39

    Adoro lei come scrittrice, ma sa fare di meglio rispetto a questo libro. Nel complesso scrittura scorrevole e fluida.

  • User Icon

    mk

    08/03/2019 14:36:21

    Libro molto apprezzato da mia madre che me lo ha fatto leggere e che mi ha chiesto il libro successivo.

  • User Icon

    Sara

    20/01/2019 07:50:50

    Premetto che amo molto lo stile è la scrittura di Selvaggia Lucarelli, pertanto quando in libreria esce una sua pubblicazione, la leggo molto volentieri. Questo romanzo e’ una divertente parentesi che si può leggere tra un libro e l altro per riprendere fiato. E’ molto breve, ( letto in un paio d ore) , leggero e divertente. Alcune storie sono al limite dell assurdo,molto romanzate, ma sanno tutte strappare un sorriso. Consigliato a chi cerca una lettura leggera, senza troppi pensieri.

  • User Icon

    Laura

    13/11/2018 16:02:47

    Libro piuttosto mediocre e leggero da leggere in un pomeriggio. Scorrevole. In certi punti ha veramente dell’assurdo.

  • User Icon

    Thea

    31/10/2018 13:02:34

    Un libro divertente e simpatico. Ogni volta che finisce un capitolo non vedi già l'ora di iniziare l'altro per farti 4 risate! Lo consiglio!

  • User Icon

    Giada

    12/10/2018 10:53:45

    Per prima cosa vorrei dire che l'idea è geniale perchè molto particolare. Insomma credo quasi ogni giorno pensiamo o vediamo/incontriamo casi umani di ogni genere, ma la scrittrice in questo caso ha voluto mettere sotto luce quelli più divertenti e sconcertanti. E un po' così è anche il libro: divertente e sconcertante. Consiglio questo libro perchè è stata un'esperienza che wow, non avrei mai immaginato. Perché lo ammetto: lo avevo sottovalutato. Si è rivelato molto più valido di quel che già pensavo.

  • User Icon

    Agata

    04/10/2018 11:14:19

    Buon giorno. Ho letto il libro di Selvaggia Lucarelli, Casi Umani. È un po' noioso e non sembra autobiografico in alcune sue parti. Ha poco contenuto e nessuna morale. Non mi ha lasciato idee da seguire. Ciao a tutti.

  • User Icon

    Alessandro B.

    22/09/2018 17:41:10

    Soldi buttati via dal primo fino all'ultimo centesimo (1700). Selvaggia Lucarelli, letta nei sui articoli di giornale, ha un dono nello scrivere ironico e feroce che la può avvicinare a Paolo Villaggio. In questo libro lo stile sopra descritto talvolta appare ma il tutto viene azzerato dalla necessità di creare un numero di pagine sufficiente, ricorrendo a "trucchi" modesti (interlinea esagerati, molteplici pagine bianche di separazione fra i vari capitoletti, ecc.). In sintesi, un suo qualsiasi articolo di giornale, vale molto di più!

  • User Icon

    Marika

    20/09/2018 15:20:45

    Mia madre mi ha ringraziato per questo regalo. Piacevolissimo e consigliatissimo.

  • User Icon

    Consuelo

    17/09/2018 20:46:39

    Anche questa volta Selvaggia Lucarelli non delude, il libro però non è all’altezza del precedente, “Dieci piccoli infami”. La Lucarelli è una figura controversa, o la si ama o la si odia. Nella scrittura però le antipatie volano e la lettura dei suoi romanzi è piacevole e divertente. Consigliato ma con un avvertimento, non vale i 17 euro, l’ho letto in sole due ore. Caratteri molto grandi e pagine eccessivamente grosse per creare “volume”.

  • User Icon

    Claudia

    17/09/2018 19:07:15

    Che dire!? Fantastico, il libro come il precedente non fai a tempo a sfogliarlo che già l hai finito. Quando finisci un capitolo non vedi l'ora di iniziarne un altro perché diciamolo, i casi umani li abbiamo incontrati tutti!!!

  • User Icon

    Alessia86

    30/08/2018 19:33:58

    Io Selvaggia la adoro e in questo libro ha dato il meglio di se. Sfido chiunque a non ritrovarsi in almeno una pagina di questo libro. Autoironico e divertente. Lo consiglio

  • User Icon

    Vincenzo

    23/08/2018 11:52:56

    Un libro che è facile dimenticare anche se lo stai ancora leggendo.

  • User Icon

    Caterina

    05/08/2018 07:43:42

    Ho letto questo libro in due ore, sperando di trovare una lettura estiva, leggera e piacevole come era stato con "Che ci importa del mondo". Non mi aspettavo di certo un libro ad alto contenuto culturale ma neanche un contenuto così basso. Innanzitutto i caratteri sono enormi, il testo è impaginato centralmente con dei bordi enormi che lasciano già presagire una pochezza di contenuto. Il testo è pieno di battutine, paragoni, similitudini, anche queste per "riempire" le pagine per sopperire alla mancanza di contenuto. Non so se tutto sia autobiografico o se sia stato appositamente romanzato ma è a tratti imbarazzante. Pessimo davvero. Credo lo butterò.

  • User Icon

    n.d.

    01/08/2018 09:36:05

    Ironia e bella scrittura rendono questo libro piacevolissimo.

  • User Icon

    Paolal

    01/08/2018 09:00:40

    Molto carino e divertente. Lo consiglio.

  • User Icon

    Gianni Simonati

    10/07/2018 15:40:05

    Spiritoso, ironico, paradossale, divertentissimo, intelligente. E fa proprio ridere e sorridere.

  • User Icon

    Benedetta

    09/07/2018 14:47:23

    Ideale per chi cerca un libro frizzante e divertente, ma ben scritto.

  • User Icon

    Monica

    09/07/2018 14:46:54

    Libro noioso, banale, scontato che più non si potrebbe. Ennesima "milfata", a tratti irritante. Tecnicamente, dal punto di vista dell'uso della grammatica e dell'italiano, diciamo la verità, non è scritto nemmeno troppo male, sopratutto se consideriamo il probabile livello intellettuale medio dei lettori di costei - ma è quando si parla di contenuti che iniziano i guai. Non basta infatti che un libro sia scritto bene, sono necessari dei contenuti, qualcosa che ti tenga incollata alle pagine, anche se si tratta di lettura "da ombrellone" o "leggero" come il presente volumetto.. e in questo libro non se ne vede l'ombra. Di una pochezza impressionante...ho faticato a portare avanti la lettura e a terminarla nonostante il libro sia scritto in caratteri grandi, con spaziature ancora più grandi..abile sotterfugio per "riempire spazio" che comunque non basta a camuffare la pochezza di idee Direi inoltre che 17 euro per un libercolo del genere sono un vero FURTO...per fortuna nel mio caso non ho speso un euro dato che mi è stato regalato. L'acme l'ho raggiunto quando ho deciso, finita la lettura, di buttare il libro. Ebbene sì, in tutta la mia vita mi è capitato di leggere libri che mi hanno deluso tantissimo ma MAI ho gettato uno di questi nella spazzatura. Li ho regalati, donati alla biblioteca, ho fatto anche book-crossing..qualsiasi cosa pur di non gettare un libro nei rifiuti, convinta che nessun libro meritava una fine simile. Fino a oggi. Mi sono vergognata al solo pensiero di regalare o lasciare su una panchina un "coso" del genere. Se avete 17 euro spendeteli altrove. Se vi piace il genere vi consiglio piuttosto i libri di Federica Bosco. Diecimila volte meglio e, spesso, anche molto più economici.

Vedi tutte le 22 recensioni cliente
  • Selvaggia Lucarelli Cover

    Selvaggia Lucarelli è scrittrice, editorialista per «Il Fatto quotidiano» e protagonista di numerosi programmi TV, tra cui "Ballando con le stelle". Dai suoi profili social e sulla prima pagina del «Fatto» scrive con tagliente ironia di politica, media, costume e società. Nel 2014 ha pubblicato con Rizzoli il suo primo romanzo, Che ci importa del mondo. Tra gli altri suoi libri ricordiamo Dieci piccoli infami (Rizzoli 2017), Casi umani. Uomini che servivano a dimenticare, ma che hanno peggiorato le cose (Rizzoli 2018) e Falso in bilancia (Rizzoli, 2019). Approfondisci
Note legali