Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni Il caso Mariuz. Le indagini del commissario Bertè

  • User Icon
    27/01/2021 19:10:28

    Anche questo romanzo delle "sorelle Martini " riesce ad essere piacevole,forse uno dei più riusciti.Avvincente soprattutto il secondo caso,quello non ancora risolto del tutto.Aspettando il prossimo....

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/10/2020 10:44:48

    Ma perchè Claudio 11/11/2020 nel fare la recensione racconta quasi tutto il libro? Non si fa! Ottimo libro , ben strutturato...da non perdere

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/08/2020 19:45:24

    Forse sarà scontato o forse non farà piacere sentirlo dire ma nel momento in cui iniziavo la lettura mi prendeva l'ansia per il prossimo romanzo e pure l'ansia legata alla possibile (ma da scongiurare) fine della serie. Comunque come al solito o forse anche più che nei precedenti la lettura è piacevole e intensa, la qualità della narrazione combinata alla storia intrigante ed ai personaggi assolutamente tridimensionali diventa veramente eccellente. Non tutti i personaggi sono così ben delineati, infatti alcuni sono abbozzati ma con precisi colpi di ....penna, mentre altri sono curati nei minimi particolari. Bertè e la Marzia son quasi reali, sembrano gli amici che possiamo incontrare domani per strada. I loro sentimenti e i loro ideali sono simbolici e maturi quasi utili alla didattica del buon cittadino. Poi il mondo della Polizia visto da dentro, le sue contraddizioni e la sua grande forza sia che ci si trovi nel piccolo paesino della riviera sia che ci si trovi nella scena soffocante della grande Milano. Ho terminato la lettura: come sempre mi prende la malinconica per averlo finito e, come dicevo, l'ansia e l'attesa della prossima uscita.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/08/2020 07:41:41

    Bello, non ci resta che aspettare il prossimo per leggere il proseguo ....

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/08/2020 15:45:19

    Anche questo romanzo mi soddisfatta pienamente, la lettura è sempre fluida e scorre veloce! Alla fine del libro dei già pronta per il prossimo episodio, che attendi con ansia!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    27/07/2020 15:23:19

    Tornare a leggere una nuova avventura di Bertè è come incontrare un caro amico, indagando assieme a lui, quasi fossimo presi per mano, conoscendo non solo le tappe dell'investigazione ma anche i suoi pensieri più reconditi. Perchè le storie del commissario non sono solo dei gialli, sono racconti introspettivi, dove le riflessioni umane, oltre che poliziesche, sono parte integrante del romanzo, lo arrischisco, lo rendono più vivo e ci aiutano ad empatizzare con un protagonista che, col passare del tempo, è cresciuto, maturato, cambiato senza perdere quei tratti distintivi che ce l'hanno fatto amare fin dal primo racconto. L'incipit si riannoda al finale de IL PAESE MORMORA. Poi, come sempre, i casi (perchè sono due in questo decimo capitolo) risultano avvincenti e uno di essi sembra destinato a segnare Bertè e a seguirci per un bel po' di tempo; forse lo spunto da cui parte sembra leggermente forzato, un po' pretestuoso, ma sicuramente la situazione si chiarirà più avanti. Il finale è sembrato leggermente sbrigativo e meno incisivo del solito, ma assolutamente realistico. Ottima chicca il racconto finale che, con una lettura tra le righe, potrebbe svelare qualche punto oscuro che finora era stato lasciato nascosto nel passato nebuloso di Bertè. Prosa scorrevole, veloce, piacevole che ci culla in ogni pagina. Impeccabile! Complimenti alle sorelle "Martini"! Consigliato a chi non vuole perdersi le indagini di Bertè e sa di non essere mai stato deluso, accettando che non tutto si risolva subito; sconsigliato a chi non ha letto le puntate precedenti e cerca un giallo secco, solo deduttivo, con un finale totalizzante.

    Leggi di più Riduci