Il caso Moby Prince. La strage impunita. Nuove rivelazioni e documenti inediti - Gabriele Bardazza,Francesco Sanna - ebook

Il caso Moby Prince. La strage impunita. Nuove rivelazioni e documenti inediti

Gabriele Bardazza, Francesco Sanna

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Chiarelettere
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,47 MB
Pagine della versione a stampa: 192 p.
  • EAN: 9788832962017
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Per la prima volta in un libro, i risultati della commissione d’inchiesta sul disastro del Moby Prince, che conducono finalmente a un passo dalla verità storica, ventisette anni dopo quel tragico 10 aprile 1991.
Un racconto appassionante che ripercorre tutta la vicenda, fino alla storia inedita e clamorosa di un accordo riservato tra le parti, avvenuto due mesi dopo la strage.
La battaglia dei familiari delle vittime che negli anni hanno continuato senza sosta a chiedere verità e giustizia.
 
«Se vogliamo trovare la verità forse dobbiamo allontanarci dai tribunali
Dalla testimonianza di un familiare delle vittime, 10 aprile 2011
 
Questa è la storia di una strage impunita, archiviata per ventisette anni come un tragico incidente. Livorno, 10 aprile 1991, ore 22.25. Un traghetto passeggeri, il Moby Prince, sperona la petroliera Agip Abruzzo della compagnia statale Snam ferma all’àncora. La collisione apre uno squarcio sulla fiancata della nave, il combustibile fuoriuscito prende fuoco e scatena un incendio. Centoquaranta vittime, la più grande tragedia della marineria civile italiana dal dopoguerra.
Secondo la ricostruzione ufficiale, stabilita da due sentenze assolutorie e altrettante richieste di archiviazione, la causa dello scontro sarebbe stata «una nebbia fittissima». E non ci fu soccorso perché le vittime morirono pochi minuti dopo la collisione. Caso chiuso.
Questo libro, con documenti, ricostruzioni e testimonianze inedite, è la clamorosa storia di un riscatto. La storia appassionante di una battaglia arrivata a una svolta solo di recente, nel gennaio 2018, con la pubblicazione del documento finale della Commissione d’inchiesta sulle cause del disastro. Finalmente abbiamo una verità storica che può essere raccontata. Una verità che ancora oggi fa troppa paura.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,75
di 5
Totale 8
5
6
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alessandro

    08/07/2020 09:07:13

    Gli autori mettono a nudo tutte le mancanze, sia in ambito giudiziario che civile, di uno degli eventi che hanno caratterizzato la storia italiana.

  • User Icon

    giordalbo

    08/06/2020 09:50:22

    Scrittura sintetica ed efficace, su una dei misteri italiani irrisolti che ingiustamente ha poca attenzione.

  • User Icon

    ZENOBIO Giuseppe

    16/05/2020 15:22:18

    Un libro che rappresenta una sintesi veramente completa ed esaustiva del delicato caso della Moby Prince che trova slancio dalla relazione della Commissione Parlamentare d'inchiesta e che mette a conoscenza il lettore di alcuni fatti nuovi, quali l'accordo riservato tra gli armatori. Racconto appassionato nella sua brevità si legge tutto in un fiato. Lo trovato veramente interessante, pur avendo già letto del caso, non mi è risultato scontato.

  • User Icon

    n.d.

    14/10/2019 20:31:27

    libro che si presenta in maniera sintetica ma che si è mostrato particolarmente completo ed esaustivo, di per se soddisfacente ma rappresenta una traccia fondamentale per eventuali approfondimenti che il lettore volesse affrontare.

  • User Icon

    NikD.

    20/09/2019 06:45:16

    Il libro di Sanna e Bardazza è da considerarsi fondamentale per chiunque voglia conoscere la verità (o almeno una parte di essa) su una delle più grandi tragedie della storia italiana. All'indomani del disastro, il successivo tentativo (ahinoi riuscito) di coprire i veri colpevoli per tanti anni è un'indelebile testimonianza di quanta poca giustizia ci sia nel nostro paese riguardo eventi simili (Vajont, Ustica, Moby Prince, Volpe 132...) Questo lavoro esce dopo la relazione finale della commissione parlamentare che ha tolto la pesante nebbia che avvolgeva diversi punti della vicenda. Non tutta la verità è stata svelata purtroppo, ma questo libro è un ottimo inizio per cominciare a capire.

  • User Icon

    n.d.

    04/06/2019 20:10:13

    non ho ancora potuto leggerlo ma sicuramente viene con me in vacanza! finalmente qualcuno che ha il coraggio di parlare del Moby Prince. Con una preghiera per ogni vittima!

  • User Icon

    tiberio riva

    14/04/2019 21:35:13

    Il più grave incidente navale, una strage, della marineria italiana dal dopoguerra. La "strage impunita" è il titolo più appropriato per un evento drammatico come quello che coinvolse il traghetto Moby Prince in rotta per Olbia, mentre usciva dalla rada di Livorno in quella notte del 1991. Una inchiesta del Senato del 2016 che rimette in discussione le fallacità di tutti i vari attori implicati nella sequenza drammatica e nelle inconcludenti inchieste della magistratura. La gravità più incredibile, dimostrata nel racconto che spiega le azioni della Commissiine parlamentare, è stato nel constatare una "quasi volonta" dei molti nel "mettere una pietra sopra" alla orrenda fine dei 140 tra passeggeri ed equipaggio di quel viaggio dantesco. Non vi sono immagini nel testo del libro, stampato con modalità basiche e senza pretese ma tutti i documenti probanti del racconto-indagine sono reperibili presso il Senato della Repubblica, oltre alle note foto e video di pubblico dominio. Consiglio vivamente la lettura, attenta, per non dimenticare almeno la memoria dei 140 ed onorarli. Almeno noi non possiamo dimenticarli.

  • User Icon

    dany

    11/04/2019 14:36:04

    1 altro capitolo oscuro della nostra storia recente. questo libro mette a nudo tt le mancanze nel corso delle indagini. e qualke sospetto viene spontaneo...

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
Note legali