Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il caso Pantani. L'omicidio di un campione (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Supporto: DVD
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 15,99

€ 19,99
(-20%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Marco Pantani è stato ucciso due volte: a Madonna di Campiglio, vittima di una provetta manipolata e dalla criminalità organizzata e a Rimini, cinque anni dopo, dove verrà trovato solo, disteso a terra, a petto nudo, il giorno di San Valentino. È il racconto di Marco e delle tre fasi della sua breve vita: tre anime, tre interpreti, un solo uomo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roberto Checchi

    12/02/2021 19:29:00

    Ci sono tre anime che s' inseguono, si rincorrono, a volte si sfiorano e si maledicono, ma non si toccano o forse s' incrociano nel momento meno opportuno e più tragico della fine e non è una barzelletta, l' ATLETA combattivo, sorprendente, ammirato, osannato e trionfante, l' UOMO innamorato, per certi versi riservato, gentile, che apprezza gli amici, la compagnia e soprattutto la bicicletta, così forte sulla strada, diventa FRAGILE e VULNERABILE davanti alla difficoltà, l' ennesima che la vita gli pone davanti, rifiutando ogni sorta d' aiuto, s' abbandona e infine la VITTIMA che non ha più le sembianze di un' anima, ma un CUORE che non ce la fa più, rallenta i battiti e non li accelera contrariamente a quello che è sempre stato abituato a fare e s' immola al Diavolo. C'è poco ciclismo pedalato nella ricostruzione del CASO PANTANI tutto il resto ruota volutamente intorno agli affetti familiari, le aule dei tribunali e l' essere tutt' altro che uno sportivo di successo, confuso tra festini che scivolano velocemente verso una pornografia e la sfrenata ricerca della coca, la maledetta sentenza di morte del Pirata. VENDUTO PER SCOMMESSA CLANDESTINA imputabile alle mafie e alla camorra? Ci può stare ma non ne sono mai stato convinto. VENDETTA? REGOLAMENTO DI CONTI? PUNIZIONE ESEMPLARE per qualcosa che avrebbe dovuto seguire un iter diverso? Perché è morto Marco Pantani, solo, tremendamente solo in un insignificante resort di Rimini il giorno di San Valentino. Non lo sapremo MAI e continueremo a chiedercelo all' infinito, a tormentarci le nostre anime su quello che non è MAI STATO FATTO per essergli d' aiuto, il non aver MAI CERCATO di rimetterlo in sella e fargli riguadagnare quella CREDIBILITA' inesorabilmente perduta e mai ritrovata, il non esser stati CAPACI di tener testa al GRAN RIFIUTO, anche se troppo spesso è difficilissimo affrontare in simili situazioni che vanno contro ogni volontà.

  • Distribuzione: Koch Media
  • Area2
Note legali