La cassa sbagliata (DVD)

The Wrong Box

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Wrong Box
Regia: Bryan Forbes
Paese: Gran Bretagna
Anno: 1966
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,88 €)

Il film, giocato sui canoni dell'umorismo inglese, illustra le lotte tra due fratelli: Masterman e Joseph Finbury. Essi si contendono il denaro di una lotteria inglese che viene assegnato all'ultimo dei sopravvissuti tra i venti partecipanti. Rimasti i soli superstiti cercano in varie maniere di eliminarsi a vicenda. La presunta morte di entrambi genera una serie di divertenti equivoci. Da un racconto di Stevenson.
3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Dora

    28/10/2018 06:32:24

    Divertente trasposizione cinematografica dell'omonimo libro, con un cast stellare.

  • Produzione: A & R Productions, 2017
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 102 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital Professional 2.0);Inglese (Dolby Digital Professional 2.0);Spagnolo (Dolby Digital Professional 2.0)
  • Lingua sottotitoli: No
  • Formato Schermo: 1,77:1 16:9
  • Bryan Forbes Cover

    Nome d'arte di John Theobald Clarke, attore, sceneggiatore e regista inglese. Dopo aver calcato le scene teatrali, passa al cinema, recitando in Inghilterra fino al 1951 per poi stabilirsi a Hollywood. Qui inizia ben presto a scrivere sceneggiature, comparendo di tanto in tanto ancora in veste di attore, come in Un colpo da otto (1960) di B. Dearden, scritto da lui stesso. Assai elogiata dalla critica è la sua sceneggiatura di The Angry Silence (La tortura del silenzio, 1960) di G. Green. Del 1961 è il suo primo film come regista, Whistle Down the Wind (Fischia verso il vento), pellicola ricca di simbolismi religiosi nella suggestiva cornice del Lancashire. L’anno dopo realizza La stanza a forma di L, melodramma incentrato sui pregiudizi sociali e i sentimenti interrazziali. Tra i suoi film... Approfondisci
  • Michael Caine Cover

    "Nome d'arte di Maurice Joseph Micklewhite, attore inglese. Dopo aver abbandonato gli studi a sedici anni, non avendo i mezzi per pagarsi una scuola di rango, frequenta il corso di arte drammatica del circolo ricreativo Clubland. Si mantiene con i mestieri più disparati, quali fattorino o impiegato ai mercati di Londra, lavora in un teatrino del Sussex e passa al Workshop Theatre di Londra, dove recita in piccole parti fino ad approdare al cinema con I fucilieri dei mari della Cina (1956) di J. Amyes. Dopo il suo primo film di una certa importanza, Zulù (1964) di C. Endfield, il produttore H. Saltzman gli affida il ruolo di protagonista in Ipcress (1965), in cui dà vita alla figura di Harry Palmer, un agente segreto ombroso, silenzioso e un po’ indolente, esatta antitesi del coevo James Bond.... Approfondisci
  • John Mills Cover

    Nome d'arte di Lewis Ernest Watts M., attore inglese. Figura snella e dall'aspetto giovanile, passa dal teatro prima di approdare al cinema. Pur non partecipando direttamente alla seconda guerra mondiale, la vive sul grande schermo in Eroi del mare - Il cacciatorpediniere Torrin (1942) di N. Coward e D. Lean, e La famiglia Gibson (1944) di D. Lean. Vince l'Oscar come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione dell'idiota del villaggio in La figlia di Ryan (1970) di D. Lean, ma dal 1960 passa a ruoli da caratterista. Nominato Cavaliere d'Inghilterra nel 1976, perde la vista negli anni '90 ma non smette di lavorare, concentrandosi su personaggi ciechi. Padre delle attrici Juliet e Hayley, negli ultimi anni appare prevalentemente in televisione. Tra i suoi ultimi film, Gandhi... Approfondisci
Note legali