copertina

Il castellano-Il Cesano (rist. anast.)

Giangiorgio Trissino,Claudio Tolomei

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Forni
Collana: Biblioteca rara
Pagine: 134 p., ill.
  • EAN: 9788827158494

€ 14,00

Venduto e spedito da MaxLibri

Solo una copia disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Claudio Tolomei Cover

    (Siena 1492 - Roma 1556) letterato italiano. Esiliato dalla sua città come partigiano dei Medici, visse a Piacenza, Padova e Roma; vescovo di Curzola nel 1549, due anni dopo tornò a Siena e vi rivestì alte cariche. Compose sonetti e un poema in 3 libri, Laude delle donne bolognesi (1514); ma è noto soprattutto per i Versi et regole de la nuova poesia toscana (1539), in cui teorizza (esemplificandola con componimenti suoi e di altri) la possibilità di trasferire la metrica quantitativa latina alla poesia italiana. Nei due dialoghi di argomento linguistico Polito (1525) e Cesano (1555) sostenne un sistema ortografico più semplice e razionale di quello proposto da G.G. Trissino e, soprattutto, polemizzò contro le soluzioni classicistiche della questione della lingua e contro i sostenitori della... Approfondisci
Note legali