Salvato in 7 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Il castello di Dragonwyck
9,99 €
DVD
Venditore: IBS
+100 punti Effe
9,99 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il castello di Dragonwyck di Joseph Leo Mankiewicz - DVD
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il castello di Dragonwyck Dragonwyck
€ 9,99
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


In un castello sul fiume Hudson arriva la cugina del nobile padrone che la prende in sposa per avere un figlio maschio. Ma ben presto emergono sospetti sulla morte della prima moglie.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Dragonwyck
Stati Uniti
1946
DVD
8009833287314

Informazioni aggiuntive

Cecchi Gori Home Video, 2006
Mustang
103 min
Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
Italiano per non udenti
1,33:1 Full Screen
cortometraggio: commento di Vieri Razzini; foto; biografie: biografia del regista e degli attori principali

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Patrizia
Recensioni: 5/5

Ottimo film per gli appassionati del genere noir e ottima trasposizione. L'esordio di J. L. Mankiewickz non è assolutamente inferiore alle sue regie successive e, come di consueto, la sua audacia nel trattare argomenti cupi e scabrosi, decisamente insoliti per l'epoca, si avvale di interpreti perfettamente in parte e di un bianco e nero da manuale. Da vedere

Leggi di più Leggi di meno
Giuseppe
Recensioni: 5/5

Un raffinatissimo,elegante,adrenalinico film noir ambientato nella prima metà dell'ottocento interpretato da due splendide e grandiose star del Cinema di una volta:la bellissima,sensuale,eterea e raffinata Gene Tierney nel ruolo di Miranda una ragazza di umili origini,buona e credente in Dio che sposa Nicolas interpretato dall'austero,raffinato ed imponente Vincent Price,un ricchissimo proprietario terriero che possedeva questo maestoso castello,un uomo duro,spietato con tutti,anche con i suoi contadini che si ribellano alla sua malvagità. La storia che al principio sembra romantica,sentimentale,specie la scena del ballo quando Nicolas e Miranda entrano in sala lasciando tutti di stucco dato che si era capito che Miranda non era una ragazza dell'alta società,poi drammatica dato che prima muore la prima moglie di Nicolas e poi quando i due si sposano e muore il loro bambino tanto desiderato da lui,ben presto lascerà spazio ad un intrigantissimo e memorabile noir di alta tensione!UN GRANDISSIMO CAPOLAVORO DEL GRANDE JOSEPH LEO MANKIEWICZ,QUANDO IL CINEMA ERA UN'ARTE!!!!!!!!!!!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Gene Tierney

1920, New York

"Attrice statunitense. Bellezza corvina, sensuale e misteriosa, esordisce in forma smagliante nell'atipico western di F. Lang Il vendicatore di Jess il bandito (1940). Già protagonista luminosa (Inferno nel deserto, 1941, di H. Hathaway) brilla di sinistra perversione sulle corde del kitsch (I misteri di Shanghai, 1941 di J. Von Sternberg), e si muove con leggerezza e fascino tra la commedia «faustiana» (Il cielo può attendere, 1943, di E. Lubitsch), e quella fantastica (Il fantasma e la signora Muir, 1947, di J.L. Mankiewicz). Intanto la consacrazione dell'Oscar nel noir più torbido (Vertigine, 1944, di O. Preminger) e l'interpretazione «patologica» di Femmina folle (1945) di J.M. Stahl, trovano un seguito per mano dello stesso Preminger (Il segreto di una donna, 1949; Sui marciapiedi, 1950)."

Walter Huston

1884, Toronto, Ontario

Nome d'arte di W. Houghstone, attore statunitense di origine canadese. Dopo una lunga attività nel vaudeville, a Broadway dal 1924, è richiamato, come molti attori di teatro, dal cinema sonoro ed esordisce, già maturo, in Gentlemen of the Press (I signori della stampa, 1929) di M. Webb. A partire da The Virginian (Il virginiano, 1929) di V. Fleming, in cui interpreta uno splendido villain, Hollywood ne fa una stella dalla luce intensa anche se breve. Dalla solida biografia di Lincoln di un tardo D.W. Griffith (Il cavaliere della libertà, 1930) all'H. Hawks più sobrio (Codice penale, 1931), dal cinico ritratto della Depressione (La follia della metropoli, 1932, di F. Capra) alla più tesa delle sfide all'O.K. Corral (Il giustiziere, 1932, di E.L. Cahn) fino al più cupo G. La Cava (Gabriel Over...

Vincent Price

1911, Saint Louis, Missouri

Attore statunitense. Colto e raffinato, interprete dalla voce elegante e dall'aspetto nobilmente sinistro, è l'attore di film horror più celebre al mondo. Dopo una laurea negli Stati Uniti e una breve carriera teatrale in Gran Bretagna, debutta a Hollywood nel 1938 in Service De Luxe (Servizio di lusso) di R.V. Lee per poi lavorare in numerosi film mostrando il lato più affabile della sua personalità (tra gli altri è in Il ritorno dell'uomo invisibile, 1940, di J. May, e in Vertigine, 1944, di O. Preminger). Avvia la sua leggendaria carriera nel cinema fantastico nel 1953 con La maschera di cera di A. De Toth: i registi si accorgono della sua innata capacità di dare un tono macabro alle sue interpretazioni e spesso gli offrono parti in film dell'orrore (tra questi La casa dei fantasmi, 1958,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore