Castro's Cuba. An american journalist's inside look at Cuba, 1959-1969

Lee Lockwood,Saul Landau

Editore: Taschen
Collana: Fotografia
Anno edizione: 2016
Pagine: 360 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9783836529983
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il 31 dicembre 1958, Lee Lockwood, all'epoca un giovane fotoreporter, si recò a Cuba per seguire quella che sembrava la fine del regime di Bautista. Arrivò il giorno prima che Fidel Castro prendesse il potere e trascorse una settimana a fare domande in giro per l'isola prima di riuscire finalmente a entrare in contatto con il leader vittorioso. Fin da subito Castro prese Lockwood in simpatia e nei successivi dieci anni lo invitò più volte a Cuba, consentendogli di frequentare la sua ristretta cerchia di collaboratori e di esplorare l'isola liberamente senza dover sottostare alle consuete restrizioni imposte ai giornalisti americani. Nel 1965, Castro accettò di rilasciare a Lockwood una dettagliata intervista in esclusiva, ma poi, appuntamento dopo appuntamento, non si presentò. I giorni divennero settimane, e dopo tre interminabili mesi Lockwood, così come tanti altri giornalisti prima e dopo di lui, era ancora in attesa di ricevere notizie da Castro. Ma ne valse la pena: tutta quell'attesa sfociò in un'intervista fiume durata sette giorni in cui i due parlarono di tutto, dalle questioni razziali negli Stati Uniti alla crisi dei missili di Cuba, e ancora oggi resta uno dei ritratti più penetranti del leader cubano. L'intervista di Lockwood e le sue osservazioni sono oggi ripubblicate insieme a centinaia di fotografie tra scatti realizzati dal fotoreporter nelle settimane di viaggio con Castro e immagini di Cuba negli anni Sessanta.

€ 42,50

€ 50,00

Risparmi € 7,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

43 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 50,00 €)