Categorie

Enrico Montanari

Editore: Jaca Book
Anno edizione: 2001
Pagine: 196 p.
  • EAN: 9788816405455

L'autore è ordinario di storia delle religioni presso La Sapienza di Roma e ha dedicato le sue ricerche ad applicazioni della metodologia storico-religiosa degli studi classici. Il volume nasce da studi frutto di lezioni e seminari tenuti nella sua Università, da questa origine deriva l'empiricità nel considerare gli argomenti, ma anche il criterio di fondo teso a fornire strumenti per la ricerca storico-religiosa, sia da un punto di vista metodologico, sia da quello assunto dai singoli saggi, coordinati da un senso (significato e direzione) comune. Il volume intende dare risposte su alcuni aspetti centrali della ricerca di Raffaele Petazzoni (1883-1959), Ernesto De Martino (1908-1965) e Angelo Brelich (1913-1977), autori non nuovi, ma la cui metodologia varrebbe come "storia degli studi" di una disciplina in costante rifondazione, nella quale anche saggi e modi di impostazione cronologicamente lontani conservano freschezza e attualità. Nelle parti successive l'autore affronta l'apporto di Georges Dumézil allo studio della religione romana arcaica, la morfologia culturale nella Romische Religiongeschichte di Franz Altheim e le tematiche su persona e rapporto religiosa nella Roma antica (Dio Sommo e Essere Supremo, maschera e persona, e il concetto di religione in Virgilio).