Caterina Cornaro - CD Audio di Gaetano Donizetti,Leyla Gencer,Renato Bruson,Jaume Aragall,Carlo Felice Cillario,Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli

Caterina Cornaro

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Gaetano Donizetti
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Myto
Data di pubblicazione: 28 agosto 2008
  • EAN: 3830257900054

€ 31,50

Punti Premium: 32

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Gaetano Donizetti Cover

    Compositore.La formazione e i primi lavori teatrali. Di umili origini, nel 1806 fu ammesso alle «Lezioni caritatevoli di musica» dirette da S. Mayr. Questi curò personalmente la sua istruzione in clavicembalo e composizione fino al 1815, inviandolo poi al Liceo Musicale di Bologna a perfezionarsi in contrappunto col dottissimo padre S. Mattei. D. ebbe dunque una preparazione professionale non solo organica e seria, ma di buon livello dottrinale, improntata, tramite Mayr, ai modelli classici viennesi: significativa la presenza, accanto ai tentativi teatrali giovanili, di sinfonie, cantate, quartetti ben costruiti alla Haydn e alla Mozart. Viceversa, i primi melodrammi rappresentati rivelano, oltre a quello di Mayr, l'inevitabile influsso di Rossini (Enrico di Borgogna, 1818, e Il falegname... Approfondisci
  • Leyla Gencer Cover

    Soprano turco. Dopo aver esordito nel 1950 all'Opera di Ankara e nel 1954 a Napoli, si affermò in Italia e all'estero in un repertorio vastissimo. Ha riscosso i maggiori successi nel melodramma italiano del primo Ottocento, assurgendo a protagonista della Donizetti-renaissance in numerose riprese che vanno dal Roberto Devereux ai Martyrs. Dotata di grandi capacità tecniche, eloquenza d'accento, sensibilità stilistica e forte temperamento scenico. Approfondisci
  • Renato Bruson Cover

    Baritono. Dopo il debutto a Spoleto nel 1962 in Un Ballo in maschera di Verdi, ha cantato nei più importanti teatri del mondo. Voce morbida e pastosa, fraseggiatore eloquente, attore autorevole, si è imposto come il maggior baritono romantico dei nostri tempi, specializzato in Donizetti e in Verdi (si segnalano le sue incisioni come Rigoletto e Falstaff), ma impeccabile anche nei ruoli di Scarpia e di Don Giovanni. Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali