I cattivi dormono in pace (DVD) di Akira Kurosawa - DVD

I cattivi dormono in pace (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Giappone
Anno: 1960
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 8,99

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tokio 1960. Il figlio di un finanziere, costretto al suicidio per onore, decide di vendicare il padre ideando un diabolico piano che, lentamente, porta alla follia il principale responsabile.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Mondo Home, 2008
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 150 min
  • Lingua audio: Giapponese (Dolby Digital Stereo);Italiano (Dolby Digital Stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per i non udenti
  • Formato Schermo: Wide Screen
  • Area2
  • Contenuti: Aneddoti E Curiosità; Filmografia / Biografia
  • Toshiro Mifune Cover

    Attore giapponese. Figlio di due missionari che lavorano in Cina, rientra in Giappone per studiare fotografia e allo scoppio della seconda guerra mondiale si arruola. Nel 1947 partecipa a un provino ed è notato dal regista S. Taniguchi in procinto di girare Ginrei no hate (Alla fine dei monti argentei, 1947). L'incontro con A. Kurosawa avvia un sodalizio duraturo, ricco di prove straordinarie. Da L'angelo ubriaco (1948) a Rashomon (1950), da I sette samurai (1954) a Il trono di sangue (1957) a La sfida del samurai (1961), asseconda gli intenti del regista, esprimendo al meglio le peculiarità della sua recitazione dinamica e feroce eppure capace di profondità drammatica e distacco ieratico. Negli stessi anni fonda una casa di produzione indipendente e debutta come regista: il tentativo è modesto... Approfondisci
Note legali