Categorie

Antonio Gentile

Anno edizione: 2014
Pagine: 223 p., Brossura
  • EAN: 9788898651214
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro

    06/08/2014 11.20.07

    Mi sono approcciato al romanzo con molte aspettative leggendo le altre recensioni. La lettura è stata però un po' ostica forse perché non amo quando la narrativa si mescola troppo con la poesia. Leggendo però le ultime pagine del libro mi sono emozionato molto.

  • User Icon

    Marco Guerini

    03/04/2014 12.10.13

    Sicuramente molto particolare. Va letto con attenzione e senza fretta, magari con un bel sottofondo di musica classica. E' estremamente poetico, "diradato" nel tempo e nello spazio. I personaggi sono in bilico sui loro sentimenti e sono più questi ultimi a prendere parte alla storia dando essenza ai protagonisti. Un libro dal palato fine.

  • User Icon

    Selma Dei

    02/04/2014 17.53.31

    Emozionante, commovente, imprevedibile. Bel libro, molto originale, molto adatto per farne un film. Personaggi poetici, atmosfere reali e surreali al tempo stesso, ritmo incalzante. Una bella novità nel panorama letterario, scoperta da Edizioni Anordest che seguo da un po' perchè non è nuova a pubblicare libri originali e convincenti, in piacevole controtendenza. Lo consiglio.

  • User Icon

    Roberta Resta

    31/03/2014 16.18.56

    Davvero una piacevolissima sorpresa! Ho scovato questo libro su internet leggendo recensioni su alcuni blog. La copertina e la presentazione mi hanno da subito affascinata. Trama ricca e imprevedibile, stile innovativo: poesia e narrativa insieme che si incastrano a descrivere capitoli e frangenti di pura bellezza. Commovente, triste, ma pieno di speranza al tempo stesso. Davvero una bella sorpresa questo romanzo, mi ha lasciato una bella sensazione alla fine della lettura. Spero che se ne parli presto!

  • User Icon

    Aldo Rebic

    28/03/2014 15.12.10

    Ho deciso di leggere questo romanzo dopo aver letto una recensione su un blog di internet e deve dire di esserne rimasto molto colpito. Atmosfere soffuse, disperse nel tempo e nello spazio, personaggi vividi, di spessore, mai scontati, che illuminano le scene nebbiose di palcosenici lontani. Poesia, ritmi tamburaggianti, lo stile di questo prima d'ora sconosciuto attore mi è rimasto dentro. Lo consiglio vivamente.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione