Il cavedio - Francesca Bonafini,Mascia Di Marco,Nadia Terranova - copertina

Il cavedio

Francesca Bonafini,Mascia Di Marco,Nadia Terranova

Scrivi una recensione
Editore: Fernandel
Collana: Fernandel
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 21 gennaio 2011
Pagine: 126 p., Brossura
  • EAN: 9788895865478
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,20

€ 12,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il cavedio è un romanzo in cui quattro autrici si confrontano dando voce a quattro distinti personaggi che vanno a comporre un'unica storia fatta d'amore, tradimenti, ricchezze e miserie. Patrizio Zefi, ultrasettantenne napoletano, muore nella sua abitazione il giorno delle sue nozze d'oro. La moglie, la siciliana Floriana Terrasanta, seduta accanto al cadavere ripercorre la loro vita coniugale. Floriana è una persona determinata che ha usato il marito per uscire dalla povertà e dal marchio di pazzia che l'aveva segnata fin dalla nascita. Ma non è l'unica donna di Patrizio. Nel giorno della sua morte fanno i conti con lui anche Marta Benvenuti, colta e fragile poetessa ormai anziana che ricorda la breve vampata di una passione giovanile, e la giovane Elisa Franzin, ex attrice veneta cui Patrizio, ormai nonno, ha devastato la vita lasciandola distrutta d'amore. Si compone così, nella cornice della storia d'Italia dal dopoguerra ai giorni nostri, il mosaico di un uomo furbo e senza scrupoli in perenne fuga dal dolore, guidato da un cieco desiderio di riscatto sociale e da una soffocata brama d'amore che si risolve in un'irresistibile sensualità grottesca e animalesca. Le autrici: Francesca Bonafini, Mascia Di Marco, Patriza Rinaldi e Nadia Terranova.
3,5
di 5
Totale 2
5
0
4
1
3
1
2
0
1
0
  • User Icon

    Cristiana

    02/11/2011 15:57:55

    Un libro molto originale (anche se richiama esplicitamente Il fucile da caccia) e molto intenso. Lascia una traccia. Mi è piaciuto il confronto di quattro punti di vista - tre femminili e uno maschile - della medesima storia. Interessante la diversa ottica della vita, a seconda della propria mentalità e del proprio vissuto. Mi rimane il dubbio se il punto di vista maschile, scritto da una donna, sia davvero così maschile....Comunque bello. Brave le autrici, tutte e quattro.

  • User Icon

    Feliciana

    25/09/2011 23:25:54

    Per essere un libro di esordienti/principianti, direi che non è affatto male.

  • Francesca Bonafini Cover

    (Verona 1974) vive a Bologna. Numerosi suoi racconti sono apparsi su riviste, quotidiani e antologie. È presente nel Dizionario affettivo della lingua italiana (Fandango, 2008). Ha pubblicato il romanzo Mangiacuore (Fernandel, 2008). È coautrice del romanzo collettivo Il cavedio (Fernandel, 2011). Ha scritto di musica italiana e in particolare di Ivano Fossati nel volume Sex machine. L'immaginario erotico nella musica del nostro tempo (Auditorium, 2011). Ha pubblicato il libro umoristico a quattro mani Non avremmo mai dovuto. Le frasi che gli uomini sposati dicono alle amanti (Ad est dell'equatore, 2015). Con Avagliano editore ha pubblicato il romanzo Casa di carne (2014) e La cattiva reputazione (2016). Approfondisci
  • Nadia Terranova Cover

    Nadia Terranova è nata a Messina nel 1978 e vive a Roma. Ha pubblicato cinque libri per ragazzi tra cui Bruno il bambino che imparò a volare (Orecchio acerbo, 2012, illustrazioni di Ofra Amit, premio Napoli, premio Laura Orvieto), dedicato alla vita dello scrittore ebreo polacco Bruno Schulz, e Le nuvole per terra (Einaudi Ragazzi, 2015), un racconto di formazione sentimentale per preadolescenti e genitori. Ha esordito nel romanzo nel 2015 con Gli anni al contrario, storia d'amore di due ragazzi tra il 1977 e il 1989, definito da Roberto Saviano uno dei libri del 2015 e vincitore dei premi Bagutta Opera Prima, Brancati, Fiesole, Grotte della Gurfa. Collabora con diverse riviste. È tradotta in Francia, Spagna, Messico, Polonia e Lituania. Approfondisci
Note legali