Categorie

Elena Aga Rossi

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2016
Pagine: 252 p. , ill. , Brossura

50 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Storia e archeologia - Storia - Storia militare - Seconda Guerra Mondiale

  • EAN: 9788815265159

Indice

Introduzione

I. Italiani e tedeschi in Grecia nell'estate del 1943

I rapporti italo-tedeschi e il piano Achse

L'8 settembre in Grecia e le direttive del generale Vecchiarelli

La resa dell'XI armata

II. La situazione a Cefalonia e a Corfù

A. Cefalonia

- 8 settembre. L'annuncio della resa - 9 settembre. La scelta impossibile di Gandin - 10 settembre. Le prime trattative con i tedeschi e le divergenze all'interno della divisione - 11 settembre. Il consiglio di guerra e le trattative con i tedeschi - 12 settembre. Le voci di resa e la rivolta della divisione - 13 settembre. L'affondamento delle motozattere e i primi scontri - 14 settembre. Risposta di Gandin all'ultimatum tedesco e la decisione di combattere - 15-21 settembre. I combattimenti - 22 settembre. La fine della resistenza e la resa - 22-24 settembre. La vendetta tedesca e l'eccidio della divisione

B. Corfù

C. Il mancato intervento alleato

III. Dopo la strage: la diaspora dei superstiti

I militari rimasti a Cefalonia tra collaborazionismo e lavoro coatto

I morti per l'affondamento delle navi e l'odissea dei sopravvissuti

L'ELAS a Cefalonia e i rapporti con la missione inglese

Il ritiro dei tedeschi e il ritorno in Italia dei superstiti rimasti a Cefalonia

Il difficile ritorno degli italiani rifugiati sulla terraferma

IV. La guerra della memoria

Istituzioni e partiti di fronte all'eccidio

Due "verità" a confronto: le indagini, la memoria divisa

La questione del numero dei caduti a Cefalonia

Un eccidio senza punizione?

Un bilancio finale

Appendici

I. Le forze italiane a Cefalonia e a Corfù nel settembre 1943

II. Dispacci dei comandi italiani e tedeschi
1. Primo ordine del generale Vecchiarelli (8 settembre)
2. Secondo ordine del generale Vecchiarelli (9 settembre)
3. Ultimatum inviato dal colonnello Barge al generale Gandin (11 settembre)
4. Ultimatum inviato dal generale Lanz al generale Gandin (13 settembre)
5. Direttiva del generale Lanz al colonnello Barge (14 settembre)
6. Risposta del generale Gandin all'ultimatum tedesco (14 settembre)
7. Messaggio del Comando supremo italiano al generale Gandin (22 settembre)
8. Le felicitazioni del generale Lanz al maggiore Hirschfeld (25 settembre)
9. Disposizioni del Comando tedesco sulla sorte della divisione Acqui (26 settembre)

III. Il racconto di Cefalonia
1. «Dichiarazione richiesta da Apollonio ad Argostoli nell'ottobre 1943 per metterlo in buona luce presso i tedeschi», di Romualdo Formato
2. Relazione sui fatti di Cefalonia scritta ad Atene nel dicembre 1943, di Romualdo Formato
3. Considerazioni (novembre 1944), di Renzo Apollonio
4. Comunicato dell'Ufficio stampa della Presidenza del Consiglio (13 settembre 1945)
5. Relazione al Ministero della Guerra, 3a Sottocommissione accertamenti (1946)
6. Relazione al Ministero della Guerra, 3a Sottocommissione accertamenti (aprile 1946), di Ermanno Bronzini
7. «Relazione riservata circa i fatti di Cefalonia (a conclusione di osservazioni fatte sul posto durante la missione 21 ottobre-3 novembre 1948)», di Livio Picozzi

IV. Il generale Antonio Gandin

Note

Indice dei nomi

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Claudio

    09/10/2016 14.17.25

    Alla fine fu vera gloria? A questo interrogativo cerca di rispondere la professoressa Aga Rossi, una delle più stimate storiche italiane. Ancor oggi è difficile rispondere alla domanda. Ci furono casi di eroismo, altri di codardia o peggio. La realtà è che è difficile ragionare oggi con la mentalità dei primi giorni del settembre '43.

Scrivi una recensione