I Cenci - Alexandre Dumas - copertina

I Cenci

Alexandre Dumas

Scrivi una recensione
Curatore: G. Arese
Collana: La memoria
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 2 settembre 2004
Pagine: 64 p., Brossura
  • EAN: 9788838919787
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 5,95

€ 7,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 7,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La difficile arte della cronaca consiste nell'opera più ardua per un autore: saper mettersi da parte. Il giovane Alexandre Dumas è qui alle prese con il caso di Beatrice Cenci, più o meno negli stessi anni in cui Stendhal si occupava di altre storie straordinarie del Rinascimento italiano. E come Stendhal metteva la sua elegante oggettività al servizio dell'enigma della passione amorosa estrema, Dumas si sforza di capire e far capire la violenza. La violenza di una fanciulla che si vendica atrocemente dell'abuso del padre.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    stefano

    08/01/2008 14:13:34

    godibilissimo esempio di capacità di narrare. quando la cronaca diventa appassionante romanzo. probabilmento il migliore dei "delitti celebri" di dumas

  • Alexandre Dumas Cover

    Scrittore e drammaturgo francese. Riconosciuto maestro del romanzo storico e del teatro romantico, fu uno dei più prolifici e popolari scrittori francesi del diciannovesimo secolo. Figlio di Thomas-Alexandre Davy de La Pailleterie, soldato semplice figlio di un marchese, e di una schiava nera di Santo Domingo, Marie Cessette Dumas, dalla quale eredita il cognome. Alcuni anni dopo la morte del padre, nel 1823 il giovane Alexandre fu inviato a Parigi per intraprendere gli studi di legge. Nella capitale riuscì a ottenere, grazie alla sua buona calligrafia, diversi incarichi presso il Duca d'Orléans, il futuro re Luigi Filippo. Ebbe un figlio da una vicina di pianerottolo. Il figlio, anch'egli chiamato Alexandre Dumas, seguì le orme paterne e fu anch'egli scrittore... Approfondisci
Note legali