Cento volte tanto. Con la fede vivo meglio

Nicola Legrottaglie

Curatore: M. Orsucci
Editore: Piemme
Anno edizione: 2010
Pagine: 193 p., Brossura
  • EAN: 9788856610987
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Una nuova testimonianza di fede e di vita firmata Nicola Legrottaglie, in cui il grande campione racconta come la fede sia la garanzia di una vita più piena, ricca di soddisfazione e di gioia. Nicola affronta le piccole e grandi domande della vita - quelle che sono nate in fondo al suo animo dopo la conversione, ma anche i mille interrogativi che gli hanno rivolto i suoi affezionati lettori dopo il successo del primo libro: cosa significa amare veramente? Qual è il senso della fatica quotidiana che ci è richiesta nel mondo del lavoro? Come affrontare il dolore per la perdita di una persona cara? Come si può credere in un Dio buono e provvidente quando nel mondo c'è tanta sofferenza? Come affrontare una malattia con serenità, senza lasciarsi vincere dalla disperazione? Come trovare la vera amicizia, libera dagli interessi? Come posso accettare me stesso per quello che sono, con tutti i miei limiti? Come accorgersi dei talenti che il Signore ha donato a ognuno di noi, e che ci rivelano qual è la chiamata della nostra vita? Come avere un rapporto vivo e vero con Gesù? Che cos'è la preghiera? Che senso ha la vita? Quale significato ha il mistero della morte? Una confessione a cuore aperto, un coinvolgente percorso di vita, esplorato attraverso gli aneddoti, gli incontri, gli episodi vissuti da Nicola, senza mai far mancare il confronto con la Parola di Dio, per una rilettura della vita, in ogni suo aspetto, con gli occhi della fede.

€ 7,50

€ 15,00

Risparmi € 7,50 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,50 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco

    31/08/2018 11:05:52

    Un libro meravigliso, pieno di amore, equilibrio e sobrietà. I riferimenti biblici sono doverosi quando si riporta la parola di Dio; altrimenti si ricade nella religiosità cattolica che fa affidamento all'uomo innalzandolo al di sopra di Dio. La verità è che fa molto comodo per l'uomo "religioso" scegliere quello che desidera dalla parola di Dio, dove l'unica fonte è la Bibbia. In questo libro Nicola Legrottaglie testimonia con la sua vita una relazione con Dio, testimonia l'evangelo portato da Gesù, rispondendo alle domande e quesiti che gli vengono rivolti, con gentilezza, assenatezza senza discostarsi dalla verità e senza scendere a compromessi umani. Rating cinque stelle su cinque.

  • User Icon

    Roger

    18/04/2011 17:26:34

    Legrottaglie è un cristiano evangelicale, appartiene cioè a quelle chiese della riforma protestante che adottano una lettura letterale e fondamentalista del testo biblico. Primo effetto di tutto questo, ben evidente nel libro, è il fare dire alla Bibbia il contrario, o quasi, di quello che effettivamente contiene. Quando poi Legrottaglie affronta il tema escatologico, spiace dirlo, scrive delle sciocchezze clamorose. Come evangelico Legrottaglie rifiuta il Magistero cattolico come riferimento per la corretta interpretazione delle Scritture, ma per non cadere in clamorosi errori sarebbe sufficiente leggere i testi di pastori evangelici italiani saggi e ispirati come Paolo Ricca, Fulvio Ferrario, ecc..

Scrivi una recensione