Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 2
Etichetta: 130701
Data di pubblicazione: 8 luglio 2016
  • EAN: 0600116132215
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 41,50

Venduto e spedito da IBS

42 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

‘Centres’ è l'incredibile album del compositore di Vancouver Ian William Craig, il suo primo ad esser licenziato da FatCat (Max Richter, Hauschka, Dustin O’Halloran, Jóhann Jóhannsson, etc). I due precedenti lavori, oltre ad esser stati lodati dalla critica di settore, hanno aperto nuove ipotesi nel campo del minimalismo e della nuova elettronica, strizzando comunque l'occhio ad un certo pop d'avanguardia. Ian William Craig è un cantante d'opera di estrazione accademica, che ha sviluppato una certa abilità nel manipolare i sintetizzatori analogici ed i nastri magnetici. La sua musica replica una decadente cascata romantica, immersa nella tradizione corale. La sua integrità stilistica è pari a quella di eroi contemporanei come William Basinski e Colin Stetson. Centres è un disco destinato a stupirvi.

Disco 1
  • 1 Contain (Astoria Version)
  • 2 A Single Hope
  • 3 Drifting to Void On All Sides
  • 4 The Nearness
  • 5 Set to Lapse
  • 6 Power Colour Spirit Animal
  • 7 Arrive, Arrive
  • 8 A Circle Without Having to Curve
  • 9 An Ocean Only You Could See
  • 10 Purpose (Is No Country)
  • 11 It Need Not Be Hopeless
  • 12 Innermost
  • 13 Contain (Cedar Version)