Cercami - André Aciman,Valeria Bastia - ebook

Cercami

André Aciman

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Valeria Bastia
Editore: Guanda
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 554,85 KB
Pagine della versione a stampa: 278 p.
  • EAN: 9788823526211

nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa straniera - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Salvato in 15 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sono passati parecchi anni da quell’estate in Riviera: Elio, in piena confusione adolescenziale, aveva scoperto la forza travolgente del primo amore grazie a Oliver, lo studente americano ospite del padre nella casa di famiglia. Erano stati giorni unici, in grado di segnare le loro vite con la forza di un desiderio incancellabile, nonostante ciascuno abbia poi proseguito per una strada diversa.

Il nuovo romanzo di André Aciman si apre con l’incontro casuale su un treno tra un professore di mezza età e una giovane donna: lui è Samuel, il padre di Elio, sta andando a Roma per tenere una conferenza ed è ansioso di cogliere l’occasione per rivedere suo figlio, pianista affermato ma molto inquieto nelle questioni sentimentali; lei è una fotografa, carattere ribelle e refrattaria alle relazioni stabili, e in quell’uomo più maturo scopre la persona che avrebbe voluto conoscere da sempre. Tra i due nasce un’attrazione fortissima, che li porterà a mettere in discussione tutte le loro certezze. Anche per Elio il destino ha in serbo un incontro inaspettato a Parigi, che potrebbe assumere i contorni di un legame importante. Ma nulla può far sbiadire in lui il ricordo di Oliver, che vive a New York una vita apparentemente serena, è sposato e ha due figli adolescenti, eppure… Una parola, solo una parola, potrebbe bastare a riaprire una porta che in fondo non si è mai chiusa.

Con la magistrale sensibilità che ha dimostrato nel raccontare i sentimenti, André Aciman riannoda i destini dei protagonisti di Chiamami col tuo nome, in un romanzo che si interroga e ci interroga sulla durata dell’amore, al di là del tempo e delle distanze.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2
di 5
Totale 2
5
0
4
0
3
0
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Menestrella

    11/11/2019 10:53:56

    Pur rimanendo dell'idea che "Chiamami col tuo nome" fosse già perfetto così, dove tutto il necessario su Elio ed Oliver era già stato scritto, ho comunque acquistato anche il seguito. A mio parere è un'operazione spinta esclusivamente dalla tante richieste giunte all'autore, ma francamente se ne poteva benissimo fare a meno.

  • User Icon

    Silvia Strambi

    31/10/2019 17:32:37

    Mi dispiace lasciare una recensione negativa, ma questo libro mi ha davvero delusa. Avendo amato sia il libro sia il film di Chiamami col tuo nome ero molto eccitata da questa nuova uscita. Pur avendo qualche dubbio sulla possibilità che si trattasse di una tattica commerciale ho deciso di "fidarmi" dell'autore. E non credo avrei dovuto. I personaggi di questo libro sono interscambiabili, alcuni di loro sono irriconoscibili rispetto alla loro precedente incarnazione (cosa possibilissima visto che passano ben 20 anni in questo libro, ma è difficile fare un salto temporale così ampio e pensare che siano riconoscibili senza spiegare cosa li ha fatti cambiare e crescere). I nuovi personaggi, ovvero (SPOILER) i due nuovi compagni di Samuel e Elio, Miranda e Michel, sono noiosi e Miranda in particolar modo è un classico caso di pixie manic girl, priva di personalità se non quella che è necessaria a "completare" Samuel. I dialoghi non sono credibili, affatto: le riflessioni sulla vita e sulla psicologia umana, che nel primo film erano principalmente riservate ai pensieri di Elio, qui invece sono pronunciate dai personaggi a voce, e l'effetto è profondamente straniante. Tutto avviene in fretta, troppo in fretta: il punto di forza del primo libro credo fosse proprio il tempo che si prendeva per descrivere i sentimenti di Elio mentre sbocciavano lentamente, qui tutto avviene in fretta e non viene approfondito abbastanza per essere credibile.Il romanzo sembra mancare di focus... Ci sono tre storie raccontate in appena 300 pagine, e personalmente credo che una sola sarebbe bastata per occupare un romanzo, se ben sviluppato. La parte più interessante per i fan del primo libro è certamente l'ultima, ed è anche quella scritta meglio, tuttavia, paradossalmente, è anche quella più corta. In generale lo consiglio solo per alcune frasi carine e per le ultime pagine, se si è curiosi di conoscere il destino di Oliver ed Elio, ma per il resto suggerirei di saltarlo.

  • André Aciman Cover

    André Aciman ha vissuto e studiato prima ad Alessandria d'Egitto, poi a Roma e infine a New York. Ha insegnato letteratura comparata alla City University di New York e vive con la famiglia a Manhattan. Tra le sue pubblicazioni: False Papers (2000), Chiamami col tuo nome (Guanda 2008), Ultima notte ad Alessandria (Guanda 2009), Notti bianche (Guanda 2011), Città d'ombra (Guanda 2013) e Cercami (Guanda 2019). Approfondisci
Note legali