Changes of Scenes

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Verve
Data di pubblicazione: 29 novembre 2017
  • EAN: 0600753805732
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 6,50

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The Unforgettables... ma di fatto introvabili da tanti anni: ecco la nuova serie in assoluta esclusiva per il mercato italiano, realizzata da Universal Music Italia.
Gemme da riscoprire, restituite agli appassionati con le indimenticabili copertine e in una nuova, attraente confezione mintpack, completa di tutte le informazioni discografiche. Dal primo album di Michael Brecker per l’etichetta "Impulse!" agli storici incontri di Herb Ellis con Jimmy Giuffre, di Buddy DeFranco con Oscar Peterson, di Stan Getz con la big band diretta da Kenny Clarke e Francy Boland o con Abbey Lincoln, di Dizzy Gillespie con Sonny Rollins e Sonny Stitt, di Illinois Jacquet con Ben Wester, e di quest’ultimo con Coleman Hawkins...
Il tutto ad un prezzo speciale!
  • Stan Getz Cover

    Tenorsassofonista statunitense di jazz. Fortunato volgarizzatore del più intellettualistico cool jazz di Lee Konitz, sviluppò una sonorità vellutata e quasi priva di vibrato, derivata da Lester Young. Fece parte dell'orchestra di Woody Herman all'epoca di una celebre sezione sassofoni denominata «four brothers» (1947-48); poi costituì propri complessi. Nei primi anni '60 fu un protagonista nel dare una veste jazzistica alla bossa nova brasiliana. Approfondisci
  • Kenny Clarke Cover

    Batterista statunitense di jazz. Suonò, fra l'altro, nell'orchestra di Dizzy Gillespie (1946) ed espresse per primo le nuove esigenze ritmiche del bop. Dal suo stile deriva quello di Max Roach e di numerosi altri batteristi. Dopo un breve periodo (fino al 1954) nel Modern Jazz Quartet, fu attivo soprattutto in Francia. Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali